Le birre Collesi premiate dal Beverage Tasting Institute

Le birre Collesi conquistano ancora una volta i primi posti in una delle più importanti classifiche internazionali. Questa volta è stato il Beverage Tasting Institute di Chicago (BTI) ad assegnare due ori, rispettivamente alla rossa Ubi e alla Triplo Malto (qualificatesi come “Exceptional” con 93 e 94 punti), e un argento alla Blanche (“Highly recommended” con 85 punti).

Quello di Chicago rappresenta uno dei più importanti test di valutazione degli Stati Uniti e punto di riferimento del settore a livello mondiale. Una gara unica nel suo genere: sono infatti l’unica in cui l’assaggio al buio, di non più di 20 birre alla volta, avviene in una sala di degustazione a temperatura controllata. Obiettivo: ottenere la valutazione più corretta possibile, minimizzando l’influenza di fattori esterni e preservandone sapori e note profumate. 

Questo ha permesso alla giuria, presieduta da Jerald O’Kennard, direttore e BTI, di individuare e premiare le peculiarità che contraddistinguono le birre Collesi, non pastorizzate, ad alta fermentazione e rifermentazione naturale in bottiglia.

I punteggi al BTI vanno ad allungare il lungo elenco di riconoscimenti (oltre 150) collezionati in poco più di 10 anni dall’azienda (Apecchio, Pesaro e Urbino) già confermatasi una delle principali realtà nel settore italiano ed oggi simbolo della birra artigianale italiana più premiata nel mondo.

Collesi è distribuita per le sue birre in bottiglia da D&C Spa (gruppo Eurofood) sul mercato nazionale e dal gruppo Togni Spa all’estero, mentre per la birra alla spina da Dibevit Import Srl (gruppo Heineken Italia).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code