Covid-19: nell’Ue gravi problemi di circolazione dei beni alimentari

 “Nonostante le linee guida” Ue sulla necessità di lasciar passare prodotti agricoli e alimentari alle frontiere “continuiamo ad affrontare gravi interruzioni”. È la denuncia delle organizzazioni europee dei produttori agricoli (Copa e Cogeca), industria alimentare (FoodDrinkEurope) e operatori commerciali dell’agroalimentare (Celcaa). Le organizzazioni sollecitano la Commissione Europea a intervenire in modo più deciso contro le interruzioni alle frontiere nazionali per la consegna di prodotti agricoli, alimentari e materiali di imballaggio.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *