Finanziamento da 160 milioni per il Consorzio Casalasco

Il Consorzio Casalasco del Pomodoro riceverà un finanziamento da 160 milioni di euro da un pool di istituti finanziari insieme a Cassa Depositi e Prestiti (CdP) e Unicredit come banca di riferimento. 

L’intervento sarà finalizzato a rafforzare la struttura finanziaria del Consorzio nonchè alla realizzazione di nuovi investimenti industriali e commerciali. 

“Si tratta di un’operazione strategica a supporto del lavoro svolto e, soprattutto, dei progetti che realizzeremo nei prossimi anni. Parlare di futuro ed investimenti sul Made in Italy in questi momenti così delicati per il Paese non è semplice, ma comunque possibile. Il settore agroalimentare sta dimostrando ancora una volta il proprio ruolo strategico e il grande contributo che può dare anche in situazioni di emergenza come queste” ha spiegato  Costantino Vaia, Direttore Generale del Consorzio Casalasco del Pomodoro  

Oggi il Consorzio aggrega centinaia di aziende agricole e rappresenta la prima realtà nazionale nella filiera di pomodoro da industria. Con oltre 1.000 dipendenti e 3 stabilimenti, è presente in più di 60 Paesi al mondo e può contare su una consolidata relazione di co-packing con le principali multinazionali del food, oltre che su due rinomati marchi di proprietà, Pomì e De Rica, che proprio grazie a questa operazione potranno essere ulteriormente valorizzati sui mercati internazionali. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *