Primo trimestre in forte crescita per La Doria

Ricavi consolidati in aumento del 16,4%, a 213,9 milioni di Euro (183,9 milioni al 31.03.2019), Ebitda a 15,8 milioni di Euro, +38,6%, Ebitda dal 6,2% al 7,4%, Ebit a 11,7 milioni di Euro +50%, Ebit dal 4,2% al 5,5%, Utile netto attestato a 12,1 milioni di Euro, contro i 2 milioni del 1° trim 2019.
Sono i risultati realizzati da La Doria nel primo quarto del 2020 per effetto dell’aumento dei volumi a seguito del picco di domanda proveniente dai clienti sia italiani che esteri registrato, in particolare, nel mese di marzo con la diffusione della pandemia da Covid-19.

Commentando i risultati il Presidente Antonio Ferraioli, ha dichiarato “In questi mesi difficili non ci siamo mai fermati, continuando a lavorare con straordinario impegno per garantire i nostri prodotti ai nostri clienti e ai consumatori. Grazie al senso di responsabilità di tutte le nostre persone siamo stati in grado di assicurare la continuità delle produzioni di una filiera essenziale come quella agroalimentare”.  

Il titolo in borsa ha chiuso a 10,32 euro per azione (+0,2%) confermando la progressione della crescita del 10% da inizio d’anno.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *