Renzo Rosso nel capitale di Masi Agricola

Masi Agricola Spa, storica azienda vinicola dell’Amarone della Valpolicella, ha ricevuto da parte di Red Circle Investments Srl di Bassano del Grappa (Vicenza) che fa capo a Renzo Rosso patron di Diesel, la comunicazione del raggiungimento di 5% del capitale sociale. 

Renzo Rosso oltre ad essere un imprenditore affermato nel campo della moda, è un appassionato e produttore di vino con la Diesel Farm che ha sede a Marostica nel Vicentino. 

L’ingresso di Renzo Rosso nel capitale di Masi segue di qualche giorno l’uscita di scena di Bac. Co. S.p.A., il fondo di private equity che è uscito dal capitale dopo 14 anni, cedendo tutte le azioni della società come comunicato qualche giorno fa al mercato. A seguito di questi movimenti il capitale di Masi Agricola risulta saldamente nelle mani della famiglia Boscaini, con il presidente Sandro e i fratelli Bruno e Mario che detengono ciascuno il 24,5% delle quote, a cui si aggiunge il 5% da parte di Red Circle Investments S.r.l., una soglia rilevante del 5% del capitale sociale rappresentativo di 1.607.558 azioni che conferiscono diritto di voto come da statuto. 

Masi è uno dei marchi più famosi dell’Amarone, ma con interessi anche nel Prosecco, con Canevel e tenute nel mondo come in Cile, una galassia del vino con una distribuzione in 140 Paesi che ha chiuso i conti del 2019 con ricavi a 65 milioni di euro con un ebitda del 17% e una quota export del 77%.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code