Nestlè cede Acqua Vera a S.I.Con

Nestlè ha ceduto Acqua Vera, che fa capo alla controllata Sanpellegrino, al Gruppo S.I. Con della famiglia Quagliuolo, produttore di impianti per contenitori in pet di bevande, che a tal fine ha costituito la società Aqua Vera SpA.

“La nostra esperienza trentennale nel mondo della produzione di bottiglie e preforme in pet e dell’imbottigliamento trova la sua evoluzione naturale nell’impegno diretto nella produzione e distribuzione nel settore dell’acqua minerale. Un brand storico come Acqua Vera costituisce per noi il modo migliore per compiere questo passo”, ha dichiarato Fabrizio Quagliuolo, Amministratore Delegato di S.I.Con. 

L’accordo prevede inoltre l’acquisizione da parte di Aqua Vera Spa degli stabilimenti di Santo Stefano Quisquina (Agrigento) e di Castrocielo (Frosinone).

La cessione di Acqua Vera rientra nel processo di focalizzazione che permette a Sanpellegrino di concentrare i propri investimenti sullo sviluppo dei brand premium a livello italiano e internazionale. (S. Pellegrino, Acqua Panna e Levissima). Con questa cessione, il gruppo Sanpellegrino andrà a migliorare la redditività del business acque, ma perderà la leadership a volume nel mercato delle acque minerali italiane, che ora passerà al gruppo veneto San Benedetto.  Aqua Vera Spa si focalizzerà sullo sviluppo del brand con l’obiettivo di consolidarne la competitività sul mercato italiano, garantendo la piena continuità occupazionale nei due stabilimenti in via di acquisizione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code