Finanziamento a Eataly per nuovi store

Finanziamento per 105 milioni, con garanzia Sace per Eataly. Il gruppo che fa capo alla famiglia Farinetti ha ricevuto da un pool di banche le risorse per importanti progetti di crescita della catena. L’operazione vede Unicredit, in qualità di capofila del prestito, affiancata da Bnl, Banco Bpm, Citibank, Intesa Sanpaolo e Ubi Banca, nell’ambito di un’operazione per sostenere la nuova fase di crescita di Eataly, il cui fatturato nel 2019 è aumentato del 7%, a 527 milioni. 

Il finanziamento, secondo i programmi della società, verrà impiegato per l’apertura di nuovi negozi e per il nuovo store Green Pea, che sta sorgendo a Torino di fianco a Eataly Lingotto e che dovrebbe essere inaugurato entro la fine dell’anno.

La famiglia Farinetti, insieme a Coop Italia è impegnata anche nel ripiano delle perdite di Fico, il parco agroalimentare alle porte di Bologna, che ha chiuso il bilancio 2019 con una perdita di 3,14 milioni e un mol negativo per 4,34 milioni di euro. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code