Da Rossopomodoro si beve l’acqua Ferrarelle

Rossopomodoro e Ferrarelle hanno annunciato un accordo commerciale che prevede la vendita in esclusiva delle acque Ferrarelle (Ferrarelle e Ferrarelle MAXIMA, Natìa) all’interno dei ristoranti e delle pizzerie della catena napoletana, presenti su tutto il territorio nazionale. Una partnership che vede protagonisti due storici marchi campani.

 “Noi di Rossopomodoro abbiamo costruito una forte credibilità nella nostra clientela seguendo una regola molto semplice ma rigorosa: scegliere i partner e fornitori secondo i requisiti necessari della qualità, della storia e dell’affidabilità. Lo abbiamo fatto per ogni singolo prodotto che arriva a tavola direttamente oppure lavorato dai nostri chef e pizzaiuoli. Così anche per l’acqua, bene essenziale, che oggi affidiamo all’eccellenza di un marchio conterraneo, Ferrarelle, il cui nome basta a dire tutto. Una nuova partnership giocata in casa, che unisce la nostra storia a quella dell’acqua più amata dagli italiani, ricavata dalle storiche fonti di Riardo” – ha spiegato Roberto Colombo, Amministratore Delegato Rossopomodoro.

Grazie a questo accordo, Ferrarelle conferma il suo legame con la migliore tradizione gastronomica italiana e la comunanza di valori con uno dei suoi piatti simbolo, la pizza, che Rossopomodoro ha saputo portare in tutto il mondo, sotto l’insegna dell’eccellenza e dell’inimitabilità. Valori da sempre cari a Ferrarelle”, ha dichiarato Andrea Marino, Direttore Commerciale Ferrarelle SpA.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code