Olitalia amplia la gamma monodose

La ristorazione chiama e Olitalia risponde. Con la riapertura al pubblico dei locali del mondo Horeca le linee guida hanno infatti imposto o suggerito l’utilizzo di confezioni monodose per condimenti, salse, pane, cracker, grissini. Per soddisfare le esigenze dei clienti l’azienda di Forlì ha quindi scelto di integrare la propria gamma di oli e aceti con quattro nuove referenze monodose: un olio extravergine d’oliva 100% italiano, un condimento al peperoncino, un aceto di mele e una glassa a base di “Aceto Balsamico di Modena I.G.P.”.

Una soluzione sicura e igienica, quella della pratica bustina, perfetta non soltanto per il servizio al tavolo, ma anche per il delivery o il take-away. Le nuove quattro bustine monodose sono pensate non solo per il mercato italiano, ma anche per quello europeo: i testi, a norma CEE, sono infatti riportati in italiano, inglese e francese.

A proposito di Olitalia
Olitalia è un’azienda italiana con sede a Forlì, specializzata nella produzione di oli extravergini, oli di oliva, oli di semi e aceti che vengono commercializzati, da più di 30 anni, in oltre 120 Paesi nel mondo. Olitalia è altamente specializzata nel foodservice, settore nel quale è leader in Italia, ma negli ultimi anni si è aperta al mondo del retail con l’obiettivo di portare direttamente ai consumatori la stessa qualità che ogni giorno mette a disposizione delle cucine professionali. L’azienda genera, attraverso 10 linee produttive, un fatturato di 176 milioni di euro dando lavoro a 140 dipendenti.

Dettagli di prodotto delle nuove referenze 
Tutte in bustine in materiale poli-accoppiato e vendute in confezioni da 400 pezzi

Olio extravergine d’oliva 100% italiano | 10 ml
Shelf-life: 18 mesi dal confezionamento

Condimento a base di olio extra vergine di oliva aromatizzato al peperoncino | 10 ml
Shelf-life: 14 mesi dal confezionamento

Aceto di mele | 5 ml
Shelf-life: 24 mesi dal confezionamento

Glassa a base di “Aceto Balsamico di Modena I.G.P.” | 5 ml
Shelf-life: 24 mesi dal confezionamento


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *