Ferrero lancia un grande polo europeo dei dolciumi

Ferrero punta a crescere nel comparto dolci a livello internazionale e lancia la sfida direttamente a Mars e Mondelez. Il Gruppo di Alba ha deciso di investire in Cth Invest, la società nata nel 2016 proprio per volere di Giovanni Ferrero, alla guida della multinazionale italiana forte di una dotazione finanziaria di 1,6 miliardi di euro. 

Cth Invest sarà la longa manus del gruppo in Belgio per incrementare le posizioni nel cpmparto dei dolci. Per questo si è assicurata i biscotti Delacre in Belgio, i frollini Kelsen in Danimarca, i dolci d’accompagnamento per il tè Fox’s in Gran Bretagna, le caramelle Ferrara Candy e altre attività Nestlé negli stati Uniti e un produttore di gelati industriali in Spagna. L’ultima mossa in ordine di tempo è stata la fusione con Cdm International Holding (sempre controllata da Ferrero). L’operazione, conclusa il 31 dicembre dello scorso anno, ha fatto sì che oggi la CTH Invest possa contare su attività per quasi cinque miliardi di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *