Parlamento Ue proroga aiuti a settore vitivinicolo

 Il Parlamento europeo ha dato l’assenso alla proroga di un anno delle misure eccezionali per aiutare il settore del vino, alle prese con gli effetti della pandemia e dei dazi Usa. La plenaria ha approvato prima dei tempi previsti il provvedimento che estende fino alla fine del 2021 la flessibilità straordinaria per i programmi nazionali di sostegno del vino cofinanziati dall’Ue, i requisiti per le campagne di promozione e le norme sulla ristrutturazione e riconversione dei vigneti, compresi gli investimenti effettuati nella trasformazione, nel marketing e nell’innovazione. Il regolamento entrerà in applicazione nei prossimi giorni e si applicherà retroattivamente a partire dal 16 ottobre 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *