Federcuochi: sbloccare il Fondo Ristorazione

La Federcuochi lancia un nuovo appello affinchè la catena dei pagamenti del Fondo Ristorazione, che avrebbe già dovuto partire a pieno regime da fine gennaio, venga sbloccata. “Nel decreto Agosto erano previsti 600milioni di euro per i ristoratori che avessero privilegiato esclusivamente i prodotti agroalimentari made in Italy, ma solo l’80 per cento di quanto richiesto (attraverso i canali online) è stato pagato. Per questo – si legge in una nota – siamo davvero grati al Sottosegretario all’Agricoltura Gian Marco Centinaio che si è fatto portavoce di molte delle nostre richieste e che si sta impegnando in prima persona ad accelerare i rimborsi richiesti da quasi 48mila imprenditori del settore, ormai allo stremo dopo l’introduzione delle nuove misure restrittive, che rischiano di portare gran parte di loro alla chiusura definitiva”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *