Rigamonti: programma di crescita oltre la bresaola

Molte novità in vista per Rigamonti, l’azienda veltellinese di proprietà della multinazionale brasiliana Jbs, leader mondiale nella produzione di carne bovina e primo player mondiale nella produzione di bresaola con una quota del 34%. 

“Noi abbiamo un obiettivo molto chiaro: diventare nel tempo, anche in tempi brevi, leader di tutta la salumeria non solo di bovino, non solo stagionata, non solo ovviamente bresaola per tutto quello che riguarda prodotti di alta qualità a filiera certificata. Stiamo aumentando la nostra capacità produttiva qui a Montagna in Valtellina dove andremo a investire oltre 35 milioni di euro nel 2021-23” dice Claudio Palladi, amministratore delegato.

“Il nostro obiettivo è crescere anche attraverso altre acquisizioni – ha spiegato l’ad – noi siamo legatissimi alla produzione italiana e come tale i nostri obiettivi e target di acquisizione sono esclusivamente italiani: abbiamo aziende con cui sono iniziate interlocuzioni. Nel prossimo piano che stiamo elaborando l’obiettivo è arrivare a raddoppiare l’attuale fatturato con la bresaola che non rappresenti più del 50% del prodotto e il resto lo facciamo con altri salumi di tutte le filiere che siano suini o avicoli dove la filiera sia certificata e può essere 100% italiana”.

Il programma di crescita ambizioso: “Ci fa piacere pensare che nei prossimi tre anni facciamo un’acquisizione all’anno quella di quest’anno non l’abbiamo ancora fatta per cui qualcosina entro l’anno me l’aspetto”. 

Nel mirino di Rigamonti “aziende di dimensioni di Brianza Salumi, nella fascia dai 13-30 milioni di euro perchè c’è un panorama molto interessante che ha dei limiti di crescita nella capacità di investimento”. Geograficamente l’attenzione è sul segmento salumeria “che è molto sviluppato in Lombardia ed Emilia, anche se non pongo limiti”.

L’obiettivo è quello di raddoppiare il fatturato nel prossimo quinquennio sia per linee interne, sia attraverso acquisizioni strategiche. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *