Cesena Fiera chiude il bilancio in utile

Malgrado lo scorso anno sia stato il peggiore della storia per i sistemi fieristici mondiali, Cesena Fiera ha chiuso il 2020 con un utile di bilancio.

Il bilancio presentato questa mattina e approvato dai soci, fotografa quanto detto: il valore della produzione è sceso del 75%, passando da 5,3 milioni di euro a 1,3 milioni euro, a causa dell’impossibilità di organizzare manifestazioni, praticamente per l’intero 2020. Malgrado ciò l’utile netto è stato di 80mila euro.

Quali gli elementi che hanno caratterizzato questo risultato? Il principale fattore è stato l’ideazione di Macfrut Digital, la prima fiera in format digitale del settore ortofrutticolo, evento innovativo che ha registrato una massiccia presenza internazionale (oltre il 50% dei 520 espositori e dei 18.000 visitatori in rappresentanza di 152 Paesi), grazie anche al supporto di ICE Agenzia e della Regione Emilia-Romagna. Gli ottimi risultati di Macfrut Digital non solo hanno fatto di Cesena Fiera una pioniera nella proposta digitale ma hanno contribuito in maniera determinante ai positivi risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *