Masi Agricola lancia una nuova linea di vini bio

Masi Agricola, che lancia “Fresco di Masi”, una nuova linea di vini biologici. Un progetto semplice e al tempo stesso rivoluzionario, che passa da una “sottrazione” che minimizza l’intervento dell’uomo sulla natura, un ritorno alle origini e alla ricerca dell’essenza del vino.
La linea si compone di due etichette: Fresco di Masi Rosso Verona Igt, dalla spiccata fragranza e dalle piacevoli note di frutta nella sua purezza, in primis la ciliegia che caratterizza l’origine veronese e Fresco di Masi Bianco Verona Igt, dal delicato profumo di fiori di campo, con intense note di frutta bianca che ricordano la dolcezza dell’ananas. Anche la scelta del packaging guarda al futuro; ogni dettaglio è studiato nel massimo rispetto dell’ambiente: bottiglia leggera in vetro completamente trasparente quasi a dare la sensazione del vino nel palmo della mano, tappo realizzato in sughero agglomerato con polimero naturale, assenza di capsula per essere totalmente plastic free.
L’etichetta rinnovata cattura l’attenzione, con palette di colori e accostamenti cromatici inediti, una reinterpretazione del disegno originale ispirato a un’acquaforte del Settecento che caratterizza i vini icona di Masi, come Campofiorin e Costasera Amarone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *