Il cioccolato Witor’s a Alessandro Benetton

21 Invest, società di investimento europeo fondata e guidata da Alessandro Benetton, acquisisce la Witor’s di Cremona, leader nella produzione di prodotti di cioccolato. 
Fondata nel 1959 da Roberto Bonetti, Witor’s vanta una storia di oltre 60 anni nella lavorazione del cioccolato e una tradizione tramandata nel tempo che ha portato l’iconico cioccolatino Boero, una pralina di cioccolato fondente con ciliegia e liquore ideata nel 1962, a essere uno dei rappresentanti dell’eccellenza dolciaria italiana nel mondo. Oggi l’attività imprenditoriale di Witor’s è gestita dai figli del fondatore, Rossano e Michele Bonetti, con un organico di circa 220 dipendenti. La società ha un giro di affari complessivo intorno agli 80 milioni, di cui circa la metà generato negli oltre 80 Paesi in cui è presente. 

Il team italiano di 21 Invest si pone come primo obiettivo di supportare il processo di managerializzazione della società. All’attuale gestione, sarà affiancato un nuovo amministratore delegato, Jean Valery Raffard, di origine francese ma da oltre 20 anni in Italia e con una vasta esperienza nel settore dolciario. La strategia di crescita di lungo termine intende inoltre rafforzare la leadership nel mercato italiano e ampliare la presenza sui mercati internazionali. 
“Sono convinto che la tradizione e l’innovazione di Witor’s sapranno coniugarsi all’approccio industriale e alle competenze sviluppate da 21 Invest nel mondo del food”, ha dichiarato Alessandro Benetton. “Insieme abbiamo la possibilità di raggiungere una posizione di leader nel mercato del cioccolato, con una filiera certificata e un’attenzione particolare alla sostenibilità, elementi oggi imprescindibili per ogni azienda di successo”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *