Patuanelli a Rimini per Macfrut e Fieravicola

Sarà il Ministro delle Politiche agricole alimentare e forestali, Stefano Patuanelli, a inaugurare domani mattina MacFrut 2021 e Fieravicola, in programma a Rimini Fiera dal 7 al 9 settembre.  
Alle 11.15 il Ministro delle Politiche Agricole Stefano Patuanelli, inaugurerà ufficialmente la Fiera internazionale dell’ortofrutta e la vetrina internazionale della filiera avicunicola, alla presenza del Vicedirettore generale Fao Maurizio Martina, del Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, del Presidente Ice-Agenzia Carlo Ferro, dell’europarlamentare Paolo De Castro, e dei Presidenti Lorenzo Cagnoni di IEG e Renzo Piraccini di Macfrut e Fieravicola. 

Nel pomeriggio il Ministro Patuanelli parteciperà alle ore 15.00 alla Conferenza stampa di presentazione del nuovo strumento finanziario Ismea Investe, destinato a sostenere i progetti di sviluppo dell’intera filiera agroalimentare: dalla produzione agricola alla trasformazione industriale sino alla distribuzione e alla logistica.
A seguire alle 15.30 prenderà parte al convegno “Ortofrutta, dall’emergenza alla ripartenza”, organizzato da Coldiretti, con il Presidente Nazionale Coldiretti, Ettore Prandini, l’Assessore Agricoltura Regione Emilia Romagna Alessio Mammi, il Direttore Generale CONAD Francesco Avanzini e il Presidente Fruitimprese Marco Salvi. 

Di seguito il programma in dettaglio del Ministro: 

– Ore 10.00: Arrivo a Macfrut 2021 Rimini Fiera

– Ore 11.15: Evento inaugurale Macfrut 2021 (Hall Sud) Conclusioni a cura del Ministro

– Ore 12.30: Punto stampa al termine dell’inaugurazione

– Ore 15.00: Conferenza stampa di presentazione del nuovo strumento finanziario Ismea Investe (Sala Ravezzi) – Prima dell’evento, punto stampa assieme al Presidente Ismea Angelo Frascarelli

– Ore 15.30: Convegno “Ortofrutta, dall’emergenza alla ripartenza”, organizzato da Coldiretti (Sala Neri)

Tra gli altri eventi della rassegna segnaliamo:

Martedì 7 settembre, ore 15.00, Padiglione D3-Stand 001, tavola rotonda “La pataticoltura sostenibile”. Intervengono: Gabriele Chilosi, Professore Università degli Studi della Tuscia – Laboratorio di Protezione delle piante; Silvia Rita Stazi, Professoressa Università degli Studi di Ferrara – Laboratorio Terra & Acqua Tech; Luisa Pasti, Professoressa Università degli Studi di Ferrara – Laboratorio Terra & Acqua Tech; Guglielmo Donadello, Legambiente; Matteo Todeschini, Imprenditore agricolo; Giulio Romagnoli, Amministratore delegato Romagnoli F.lli Spa.
• Mercoledì 8 settembre, ore 11.00, Sala Mimosa (intermezzo B6), presentazione “CêlaVíta & McCain: patate ‘Ready to Eat’ per il retail italiano”, la nuova linea di patate pronte premium ready to eat. Partecipano: Massimo Assoni, KAM Chilled Business Italy – Food Service&Industry; Jindra van Gijsel, Director Sales Chilled Food service&Industry CêlaVíta BV/McCain Foods; Giulio Romagnoli, Amministratore delegato Romagnoli F.lli Spa. Modera: Lorenzo Frassoldati, Direttore Corriere Ortofrutticolo.

Mercoledì 8 settembre alle ore 10.30 presso lo stand n.78 del padiglione 5 del Macfrut (Fiera Rimini), ci sarà la conferenza stampa di presentazione del Team Italia che il 26 settembre sarà in gara a Lione per la finale mondiale del Bocuse D’Or. 
Un momento unico che il capitano Alessandro Bergamo (Sous chef c/o Ristorante Cracco Milano), Francesco Tanese, il commis, e Lorenzo Alessio, il coach, stanno preparando ormai da mesi grazie al supporto del Presidente della Bocuse D’Or Italy Academy Enrico Crippa, tre stelle michelin con il suo Ristorante Piazza Duomo ad Alba, del Vicepresidente è Carlo Cracco e del direttore, Luciano Tona.
Ospiti della Regione Basilicata, i ragazzi del Team Italia ci racconteranno cos’è il Bocuse D’Or e cosa significa riuscire a superare tutte le selezioni ed accedere alla finale. Il Bocuse D’Or è la competizione mondiale di cucina più importante al mondo, voluta e ideata da Paul Bocuse nel 1987 e chiama a sé ogni 2 anni 24 nazioni da tutto il pianeta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *