Chef Express apre quattro locali nella stazione di Napoli Centrale

Chef Express (Gruppo Cremonini) ha aperto quattro locali di ristorazione all’interno della nuova grande Food Hall nella stazione di Napoli Centrale, inaugurata ufficialmente stamattina. I locali sono una steakhouse a marchio Roadhouse Restaurant, un ristorante McDonald’s, il fast casual Billy Tacos, ispirato alla cucina messicana, e lo storico brand napoletano di caffetteria “Il Vero Bar del Professore”. 

La nuova Food Hall della stazione è stata concepita come un grande spazio dedicato ai sapori e al gusto ed è stata realizzata con un importante intervento di restyling funzionale e architettonico rappresentando a tutti gli effetti una nuova porta di accesso alla città. 

Chef Express, che opera con marchi propri e in licenza, ha potuto presentare una significativa varietà di offerta, nella cornice complessiva dei 14 nuovi locali aperti all’interno dello spazio. 

I nuovi locali di Chef Express sono stati progettati secondo il principio della massima sostenibilità: energia elettrica derivante interamente da fonti rinnovabili, illuminazione a led a basso consumo, efficienza energetica e impiego di materiali naturali, riciclabili ed eco-sostenibili. 

Cristian Biasoni, Amministratore Delegato di Chef Express, spiega “che la nostra partnership ultraventennale con Grandi Stazioni Retail si consolida con le quattro nuove aperture di Napoli, e  prevede a breve altre inaugurazioni a Firenze, Torino, Roma e Genova. Nella ristorazione all’interno delle stazioni siamo i leader in Italia e continuiamo a credere e investire in questo segmento di mercato che, insieme a tutto il settore del trasporto ferroviario, è al centro dei grandi investimenti del PNRR destinati allo sviluppo della mobilità sostenibile”.

Roadhouse Restaurant e Billy Tacos sono marchi di proprietà di Chef Express al loro primo esordio assoluto a Napoli e in Campania. Il primo è un formato di ristorante di carni alla griglia di grande successo in Italia sviluppato da oltre 20 anni dal gruppo Cremonini. Il locale di Napoli è il 166° della catena

Mc Donald’s: si tratta di un ritorno nella Stazione di Napoli, dove mancava da molti anni. Il ristorante di Napoli è il 21° che l’azienda gestisce in Italia, consolidando così la partnership che vede Chef Express il partner di riferimento per lo sviluppo del brand nel travel. 

Billy Tacos è un formato di ristorazione veloce ispirato alla cucina messicana che sta riscontrando un notevole favore: nonostante sia stato lanciato da meno di due anni, con Napoli conta già 16 locali in Italia. Il menu comprende Mex Tacos, Burrito e Poke Bowl personalizzabili con moltissime combinazioni, oltre a freschi piatti Tex Mex pronti in pochi minuti. 

Non poteva infine mancare un tocco di napoletanità nell’offerta di caffetteria e la scelta è caduta su un marchio molto noto in città: “Il Vero Bar del Professore”, con cui Chef Express ha stretto un accordo di licenza. 

Il locale è presente a Napoli dal 1996, grazie alla grande passione della famiglia Ferrieri tramandata di padre in figlio da 40 anni, abbinando alla tradizione napoletana molteplici innovazioni, come quella del caffè alla nocciola da loro inventato. L’offerta comprende la caffetteria tradizionale napoletana con i suoi caffè ricettati, a cui si affianca un’offerta food fresca di dolci e rosticceria napoletana tipica. 

Attualmente Chef Express è presente in 9 grandi stazioni della rete GSR.  Dopo la recente inaugurazione di un ristorante nella stazione di Palermo, a breve sono previste nuove aperture nelle stazioni di S. Maria Novella, Torino Porta Nuova, Roma Termini e Genova Piazza Principe. 

Complessivamente i quattro nuovi locali aperti da Chef Express nella Stazione di Napoli Centrale danno lavoro a circa 80 giovani, tutti neoassunti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *