Angulas Aguinaga rileva la milanese Deligusti

Angulas Aguinaga, multinazionale alimentare con sede in Spagna, ha acquisito Deligusti, azienda milanese specializzata in pesce marinato con un fatturato annuo di 17 milioni di euro. Con questa operazione Angulas Aguinaga consoliderà la sua espansione in Italia che rappresenta il secondo mercato dopo la Spagna, oltre a portare avanti i piani di internazionalizzazione dell’azienda, con un focus su Italia, appunto, e Francia. 
Questa operazione rientra nel piano strategico 2020-2025 dell’azienda basca lanciato lo scorso anno e chiamato “Nos salimos”, per distinguersi nella sezione ittica, uscire dal solo settore del pescato ed espandersi verso l’Europa. “L’anno scorso abbiamo chiuso con 250 milioni di vendite e siamo in un anno di crescita – ha spiegato Ignacio Muñoz, ceo di Angulas Aguinaga – Attualmente il 35% del nostro business è internazionale. Vendiamo principalmente salmone, surimi, polpo e cozze”. E per quest’anno le previsioni sono chiudere con vendite per 300 milioni
L’amministratore delegato di Deligusti, Umberto Spreafico, che continuerà a guidare l’azienda in Italia, ha sottolineato che: “L’esperienza di Angulas Aguinaga nella categoria del pescato e il suo know-how nella costruzione di valore del brand, aiuteranno Deligusti a continuare la sua crescita, rafforzando così la sua leadership nelle categorie in cui operiamo”. “Alla fine del 2019 abbiamo iniziato il nostro percorso di internazionalizzazione nel mercato italiano con l’acquisizione della società Riunione – ha raccontato Muñoz – Con l’acquisizione di Deligusti, non solo rendiamo l’Italia il nostro secondo mercato più importante, ma rafforziamo anche la nostra vicinanza al consumatore italiano”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *