Parte la sfida per il Gelato Festival World Masters

Sono in 16 pronti a sfidarsi per la scelta dei 4 maestri gelatieri che si scontreranno nella Finale Mondiale di Gelato Festival World Masters il principale torneo internazionale di categoria con partner Carpigiani e Sigep – Italian Exhibition Group.

Si tratta di:

Elisabeth Stolz dell’Osteria Hubenbauer di Varna (BZ) con il gelato “Gioia verde” ai semi di zucca

Andrea Riva della gelateria GelArt di Sesto San Giovanni (MI) con “Ricotta, carote e mandorle”

Gian Paolo Porrino della gelateria L’Arte del Dolce di Vittuone (MI) con “Asprobronte” al pistacchio di Bronte

Vittorio Erniani della gelateria La Meridiana di Ivrea (TO)con “merenda Sinoira” ispirato alla tradizione piemontese con pane di segale, uvetta sultanina e variegato al gianduia.

 Marco Venturino della gelateria I Giardini di Marzo di Varazze (SV). con “Bocca di Rosa” Ispirato alla famosa canzone di Fabrizio De André è un delicato gelato al cioccolato bianco aromatizzato con acqua di rose

Gabriele Scarponi della gelateria Ara Macao di Albisola Superiore (SV) con “Sandokan”  sorbetto di mango

Fabio Forghieri della Gelateria dei Principi di Correggio (RE) con “Oceano Indiano” gelato con vaniglia Bourbon variegato al frutto della passione con inclusioni di crumble al cacao e cannella.

Dona Malina di Firenze con “Blend in Rum”  al cioccolato e rum

Lavinia Mannucci della gelateria Caminia di Firenze con “Al settimo gelo”  a base di riso, mandorle e cedro. 

Matteo Grizi di Fortini La Gelateria di Albano Laziale (Roma).con “Meringa Illusion” a base di biucotto al limone e meringhe

Rosario Nicodemo della gelateria Il Cannolo Siciliano 2 di Roma con “Calabria mia” gelato al gisto di cheesecake con latte e ricotta di capra, profumata al cedro con salsa di caramello salato alla liquirizia e salsa di fico d’India.

Gianluca Marcianò della Gelateria Matteotti di Reggio Calabria.con “Kalavrìa”  alla veniglie e bergamotto

Renato Marchese della gelateria La Mandorla di San Lucido (CS) con “Mandorla” alsapore dei mandrli in fiore.

Francesco Sottilaro della Gelateria Boccaccio di Villa San Giovanni (RC), con “Fata Morgana” delicata infusione di bergamotto e olio extravergine d’oliva

Davide Pernaci della pasticceria Stella di Caltanissetta. con “Colomba al mascarpone”, Un gusto goloso dove la colomba artigianale incontra il voluttuoso abbraccio del mascarpone

Riccardo Caruso di PanDolce di S. Stefano Briga (ME) con “Nocciolfresh” al gusto di nocciola e menta

La premiazione prevista il 14 ottobre alle 14.30 sarà visibile sulla pagina Facebook di Gelato Festival World Masters e sul canale Youtube di Carpigiani Gelato University. Partner tecnici per la Giuria: Coppa del Mondo di Gelateria e ALMA – La Scuola Internazionale di Cucina Italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *