Creme spalmabili: l’italiana Nutkao acquisisce la belga Boerrineke

L’italiana Nutkao, società piemontese leader internazionale nel contract manufacturing che da più di 30 anni crea e produce creme e cioccolati conto terzi, con oltre 180 milioni di fatturato, accelera il piano di ampliamento grazie all’acquisizione del 100% della belga Boerrineke SV. 
Boerrineke è il secondo brand di creme spalmabili al cioccolato del Belgio e conta oggi su una distribuzione fortemente radicata nel territorio e nell’Europa settentrionale. L’acquisizione si inserisce nella strategia di crescita commerciale e produttiva di Nutkao in Europa con focus specifico sui mercati di Paesi Bassi, Belgio, Francia e Germania.

A guidare l’azienda in qualità di co-Ceo sono stati nominati i fratelli Daniel e Marcel Peeters da poco entrati nel gruppo Nutkao, dove Daniel ricopre il ruolo di Sales Director Retail di Nutkao, e Marcel quello di Direttore dello sviluppo del settore Industria e Food Service in Europa. 
“Con Italia, Ghana, Belgio e Stati Uniti, il gruppo punta oggi ad una capillarità ed integrazione della filiera. Con questa acquisizione il Gruppo si arricchisce di nuove competenze e di una piattaforma industriale sempre più vicina ai mercati di riferimento e alle esigenze dei consumatori e dei clienti industriali”, spiega Federico Fulgoni, Ceo di Nutkao. Ad oggi il Gruppo Nutkao, il cui head quarter è a Canove di Govone in Piemonte, conta su una distribuzione in 80 paesi del mondo, toccando tutti i continenti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *