Nutkao rileva Antichi Sapori dell’Etna

Il gruppo piemontese Nutkao, attivo nel settore delle creme spalmabili a base di nocciola e produzione di semilavorati a base di cioccolato, che nei giorni scorsi ha acqiusito la belga Boerinneke.  continua il suo piano di espansione rilevando Antichi Sapori dell’Etna specializzata nella lavorazione del pistacchio di Bronte.
Ad oggi il gruppo Nutkao, il cui head quarter è a Canove di Govone in Piemonte, conta su una distribuzione in 80 paesi del mondo, toccando tutti i continenti. L’acquisizione permetterà al gruppo di superare abbondantemente i 250 milioni di fatturato complessivo posizionando Nutkao tra le più importanti realtà europee nel proprio settore di attività. 

Antichi Sapori dell’Etna nasce a Bronte nel 2002 e in pochi anni si trasforma da laboratorio di pasticceria a una realtà che oggi conta su 70 ettari di pistacchieti alle pendici dell’Etna, due stabilimenti produttivi e una distribuzione in 52 paesi con un fatturato che supera i 55 milioni di euro. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *