In Fipe entrano Angem e locali storici

Il Consiglio direttivo di Fipe-Confcommercio ha dato il via libera all’ingresso nella Federazione italiana dei Pubblici esercizi di due importanti realtà del settore, Angem, l’Associazione nazionale della ristorazione collettiva, e Gli Storici, il sindacato dei locali che svolgono la loro attività da almeno 70 anni e che, di fatto, hanno contribuito a scrivere pagine di storia del nostro Paese.

Se nel caso dei locali storici si tratta di un debutto assoluto, che arriva a meno di 4 mesi dalla nascita dell’associazione, per Angem, principale rappresentante della ristorazione collettiva – mense scolastiche, aziendali e refezione ospedaliera – in grado di servire oltre 1,5 miliardi di pasti l’anno a 11 milioni di italiani, si tratta di un ritorno a casa. Un ritorno strategico anche perché porta con sé un mercato dal valore complessivo pre pandemia stimato in 6,5 miliardi di euro e che conta oltre 80mila addetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *