TUTTOFOOD: maratona di Filiera Italia per il Made in Italy

“Abbiamo voluto organizzare questa maratona perché abbiamo un obiettivo: portare a 100 miliardi di euro le esportazioni agroalimentari made in Italy entro i prossimi 10 anni. Significa raddoppiare rispetto al record di oggi. È un traguardo alla nostra portata se riusciamo a fare sistema. Quello che dovremo raccontare all’estero non sarà più solo la qualità dei nostri prodotti i nostri marchi, ma sempre più la filiera autentica che c’è dietro ed avremo tanti rappresentanti di Coldiretti qui a testimoniarlo. Il fatto che questa filiera è radicata in territori di straordinaria bellezza, il modello di sostenibilità vera competitiva di queste nostre filiere: è questa la nostra forza”. Luigi Scordamaglia, Consigliere Delegato di Filiera Italia, con queste parole ha dato il via all’evento digitale “CHANGE – Maratona dell’agroalimentare italiano nel mondo post pandemia”. Un appuntamento organizzato insieme ad Agenzia ICE che durerà fino alle 18 di oggi ed è disponibile in streaming sul sito www.filieraitalia.it e sui canali LinkedIn e Youtube di Filiera Italia.

“Le imprese di Filiera Italia ci sono – ha proseguito Scordamaglia – e dopo la pandemia stanno riprendendo con forza la strada dell’estero, come sentiremo dalle testimonianze di oggi. È importante che al nostro fianco ci sia Agenzia ICE in tutti i mercati. Vogliamo portare il prodotto autentico 100% italiano ovunque e combattere i falsi. L’Italian sounding è un furto di identità che ci ruba 300 mila posti di lavoro all’anno”.

La maratona, moderata da Roberto Arditti, compie un vero e proprio viaggio nel mondo tra i mercati più importanti per il Made in Italy, con più di 60 ospiti da imprenditori a produttori, giovani agricoltori, esportatori ed opinion leader. Molti gli interventi istituzionali tra i quali Ettore Prandini, Presidente di Coldiretti, Carlo Ferro, Presidente Agenzia ICE, Maurizio Martina, Vicedirettore generale FAO. Sono stati invitati i Ministri Stefano Patuanelli, delle politiche agricole, Luigi Di Maio, Esteri e Massimo Garavaglia, Turismo. Parteciperà anche la conduttrice Elisa Isoardi.

È iniziata da Oriente con il Giappone, passando per l’Europa e terminerà nel pomeriggio con gli Stati Uniti d’America. Ogni slot si apre con un breve intervento da parte del Direttore dell’Agenzia Ice del Paese di riferimento. I Paesi selezionati per la Maratona Web sono: Giappone (h 9.00 italiane), Cina (h10.00), Qatar (h 11.00), Russia (h 12.00), Regno Unito (h 14.00), Germania (h 15.00), Francia (h 16.00) e USA (h 17.00).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *