Autunno: è tempo di Gran Murgiano

Prodotto dall’azienda pugliese Fattoria della Mandorla, Gran Murgiano dona originalità e sapore ai nostri piatti e si posiziona tra le nuove tendenze food 100% vegetali: quelle delle alternative ai formaggi, sempre più richieste dai consumatori italiani e d’oltralpe.

Disponibile nei formati da 200 grammi per la GDO, 500 grammi e 1 chilo per il food service, Gran Murgiano fa parte della linea dei freschi, è biologico, naturalmente privo di glutine, di soia ed è adatto agli intolleranti al lattosio. Un alimento salubre vista anche la presenza delle mandorle (che troviamo negli ingredienti sotto forma di farina, olio e latte), preziose alleate del nostro benessere grazie a una serie di macro e micronutrienti*: oltre all’apporto proteico (22 g su 100 g di prodotto) e alle fibre (12,7 g su 100 g di prodotto), questi semi contengono il calcio (240 mg su 100 g di prodotto), il magnesio (264 mg in 100 g), il potassio (780 mg in 100 g) e la vitamina E (25 mg su 100 g). 

La stagionatura dona a Gran Murgiano la giusta consistenza per essere grattugiato su primi piatti e arricchire preparazioni golose come la lasagna, un comfort food ideale per coccolarci negli uggiosi mesi autunnali.

In questa ricetta, studiata da chef Marta Navarrini docente dei corsi di cucina alla FunnyVeg Academy, il piatto tipico delle feste e della domenica viene rivisitato in chiave plant based, unendo golosità, leggerezza (grazie all’assenza di grassi animali e di colesterolo) e ingredienti ecofriendly.

Sempre più persone inseriscono nella loro alimentazione ricette senza derivati animali e il gradimento di prodotti altamente innovativi, come quelli di Fattoria della Mandorla, è in forte crescita soprattutto a livello internazionale. Lo dimostra anche la partecipazione dell’azienda all’Innovation Award con il prodotto di punta della gamma dei freschi: il Mandorino, selezionato tra i 40 prodotti esposti presso il Padiglione dell’Innovazione del Free From Food Expo di Amsterdam, in programma dal 23 al 24 novembre. Fattoria della Mandorla è presente in fiera anche con uno stand (E27).

*CREA, Centro di ricerca Alimenti e la Nutrizione

LASAGNA BIANCA VEG
Ricetta di Marta Navarrini, docente presso FunnyVeg Academy

Ingredienti
Per la pasta
• 200 g di semola rimacinata di grano duro
• 100 g di farina semintegrale
• 140 g di acqua fredda circa
• mezzo cucchiaino di curcuma

Per il Condimento
• 1 l di besciamella vegetale
• 1 panetto di tofu affumicato
• 5 zucchine di media grandezza
• 20 g di Gran Murgiano
• sale
• olio

Procedimento
1. Impastare il mix di farina e semola con l’acqua, il sale e la curcuma fino a ottenere una palla liscia, avvolgere nella pellicola e lasciar riposare in frigorifero almeno 30-40 minuti.
2. Grattugiare le zucchine in un colino a trama fine, salare e lasciare riposare una ventina di minuti.
Strizzare le zucchine per eliminare l’acqua di vegetazione in eccesso e condire con filo d’olio
3. Preparare il tofu sbriciolandolo semplicemente con le mani.
4. Stendere la pasta in fogli sottili e rettangolari, creare degli strati in una teglia e farcire ogni strato con: besciamella, zucchine, tofu affumicato sbriciolato con le mani, Gran Murgiano grattugiato. Creare dai tre ai quattro strati di sfoglia di pasta e farcitura.
5. Cuocere in forno a 180°C per 45-50 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *