Giuseppe Amato “Meilleur Patissier 2021”

Una serata di grande soddisfazione per Giuseppe Amato – Maestro Ampi e pastry chef del ristorante 3 stelle Michelin La Pergola di Roma – premiato lunedì sera a Parigi come “Meilleur Patissier 2021” dall’Association des Grandes Tables du Monde. 

Eccellenza siciliana e italiana, Giuseppe Amato è nato nel 1981 a Taormina (ME) ed è pastry chef del ristorante stellato dello chef Heinz Beck. «Adesso, lo posso dire, provo immensa felicità e gratitudine perché se ho raggiunto questo risultato lo devo a chi per tutti questi anni mi ha sostenuto e incoraggiato: lo chef Heinz Beck, i miei collaboratori e tutto lo staff della Pergola. E ancora i colleghi e gli amici che con i loro apprezzamenti e soprattutto con le critiche costruttive mi hanno permesso di crescere professionalmente e umanamente». Il talento siciliano premiato a Parigi dedica la sua vittoria alla sua meravigliosa famiglia, la moglie Manuela, e ai figli Salvatore e Ginevra. 

In occasione del meeting dell’Association des Grandes Tables du Monde il prestigioso premio è stato consegnato a Giuseppe Amato da Sang Hoon Degeimbre e da Antonio Santini, rispettivamente chef 2 e 3 stelle Michelin. Le Grandes Tables du monde premia l’esperienza gastronomica e sensoriale, attraverso la promozione dell’alta cucina contemporanea.

Giuseppe Amato nel contesto dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani, rappresenta la pasticceria da ristorazione e coordina la commissione Pastry Chef in cui con i colleghi si ritrova costantemente per confrontarsi e far crescere insieme questo importante segmento del mondo della pasticceria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *