Fipe raccomanda ai ristoratori controlli rigorosi


“I pubblici esercizi devono fare la loro parte affinché le restrizioni individuali imposte dal governo attraverso il super green pass durino il meno possibile. Per raggiungere l’obiettivo serve il massimo della responsabilità anche da parte dei gestori dei locali che devono effettuare controlli rigorosi sui certificati di chi vuole consumare al tavolo all’interno di bar e ristoranti come peraltro è previsto dalla legge”. 
Così in una nota Fipe-Confcommercio, la Federazione italiana dei Pubblici esercizi, che nel fine settimana ha distribuito presso i propri associati un cartello informativo con le nuove misure restrittive, in base ai diversi colori delle regioni. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.