A Inalpi 90 milioni di nuovi finanziamenti

Intesa Sanpaolo, Cdp e Banco Bpm hanno accordato un finanziamento da 90 milioni di euro per lo sviluppo di Inalpi. Il finanziamento, con garanzia SACE,  è diviso in due parti: una tranche da 49,2 milioni sosterrà la realizzazione di nuovi impianti; la seconda da 40, 4 milioni rifinanzierà il debito della società lattiero casearia piemontese. 

Inoltre, l’operazione prevede anche una facility green garantita da Sace nell’ambito della nuova operativita’ prevista dal DL Semplificazioni prevista dal Green New Deal Europeo. ‘Gli effetti dell’operazione si tradurranno nel raddoppio della raccolta della materia prima, nella crescita del numero di soggetti aderenti alla filiera e in un conseguente impulso dell’economia del territorio e della Regione’, e’ indicato ancora nel comunicato, che aggiunge: ‘l’obiettivo di Inalpi e’ di sviluppare, grazie a questo finanziamento, un modello di recupero e riutilizzo delle fonti energetiche ed idriche che costituira’ una spinta propulsiva nel percorso verso una sempre maggiore sostenibilita’, intrapresa dall’azienda piemontese, anche attraverso la condivisione degli obiettivi previsti dall’agenda 2030 dell’Onu’. Il progetto prevede, inoltre, la creazione dei nuovi laboratori del centro R&S di InLab Solution per percorsi di innovazione e di valorizzazione della materia prima. Inalpi, nata nel 1966, e’ oggi il primo player del mercato del latte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.