Latteria Sociale Mantova cresce nel Grana Padano con Cantarelli

La Latteria Sociale Mantova ha acquisito nei giorni scorsi l’industria casearia Cantarelli di Asola (MN) . Un’operazione da oltre 40 milioni di euro che rafforza la posizione del Gruppo nel mondo del Grana Padano. Oggi l’azienda mantovana può infatti contare su una produzione di circa 360mila forme di Grana Padano Dop, nel proprio caseificio di Porto Mantovano, cui si aggiungono le oltre 57mila in quota alla Cantarelli.

Il presidente Paolo Brutti, allevatore e vicepresidente di Coldiretti Mantova, ha spiegato la strategia sottesa all’operazione: “In questo modo evitiamo di splafonare rispetto alle quote produttive assegnate e di non acquistare all’esterno da altri caseifici circa 25mila forme all’anno, rafforzando così la nostra posizione in termini commerciali. Grazie a questo passaggio, siamo riusciti a rafforzare la nostra posizione sul mercato e a dare una risposta ai soci. Questa soluzione ci permette di razionalizzare la raccolta del latte dei nostri 150 conferenti, riducendo i costi di trasporto e, di conseguenza, le emissioni in ottica di sostenibilità ambientale”. E proprio rispetto alla materia prima, Brutti aggiunge: “Nello stabilimento di Asola sarà lavorata la produzione delle stalle del territorio limitrofo, per circa 900 quintali al giorno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.