Vini: Castiglion del Bosco a fondo internazionale

La cantina Castiglion del Bosco di Ferragamo è stata ceduta a un fondo internazionale.
Castiglion del Bosco, tra i soci fondatori del Consorzio Brunello di Montalcino, nel 1967, si estende su 2mila ettari di cui 62 a vigneto. L’azienda è molto attiva anche sul fronte dell’ospitalità enoturistica luxury con un wine relais a 5 stelle e un golf club privato a 18 buche.

Secondo quanto si apprende Chiara e Massimo Ferragamo rimarranno coinvolti in azienda.

“Con l’acquisizione di oggi Montalcino si conferma cosmopolita del vino e con un comune denominatore: quello dell’appeal del brand, della qualità del suo Brunello e del territorio”, è il commento del presidente del Consorzio del vino Brunello di Montalcino, Fabrizio Bindocci, 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *