Conserve Italia a Marca conferma l’efficienza e l’affidabilità del servizio al retail

“La nostra partecipazione a Marca conferma la volontà di rinnovare la collaborazione con i nostri partner del Retail, consapevoli che le sfide poste dalle nuove emergenze vadano affrontate insieme e all’interno di un patto di filiera che non lasci indietro nessuno”.  Così Andrea Colombodirettore commerciale retail di Conserve Italia, spiega la presenza del Gruppo emiliano alla fiera che si tiene oggi e domani a Bologna.

In questi due anni di assenza di Marca, il mercato dei beni di largo consumo è stato sensibilmente modificato dalle conseguenze della pandemia, acuite ulteriormente negli ultimi mesi dagli impatti economici del conflitto in Ucraina, con l’inflazione che colpisce i costi produttivi e penalizza i consumi alimentari delle famiglie.
“In una situazione così complicata –  prosegue Colombo – si è rivelata decisiva la solidità del nostro Gruppo cooperativo, capace di fornire risposte adeguate e puntuali ai clienti della Distribuzione, non solo in termini di qualità, innovazione, sicurezza, sostenibilità e tracciabilità dei prodotti, ma anche per quel che concerne affidabilità, efficienza e organizzazione, requisiti che nel mercato delle private label fanno la differenza”.  

“Grazie al nostro sistema di logistica – continua Colombo – riusciamo ancora oggi a consegnare in tutte le regioni italiane con un lead time massimo di 5 giorni, e lo facciamo spostando un prodotto su cinque via treno, con importanti benefici per l’ambiente. Tuttavia, le note difficoltà che sta vivendo il comparto logistico, in particolare per la carenza di autotrasportatori, rendono necessaria una ridefinizione e riorganizzazione dei processi e delle frequenze di riordino, attivando percorsi di condivisione dati relativi alle richieste di mercato, per anticipare il più possibile le informazioni relative alla domanda”. 

Posizionato al padiglione 25 con uno stand (A57 – B/58)  che racconta la migliore agricoltura italiana, frutto di una filiera composta da 40 cooperative agricole con migliaia di soci produttori, il Gruppo cooperativo dei marchi Valfrutta, Cirio, Yoga, Derby Blue e Jolly Colombani si presenta con la forza e la solidità di un partner di riferimento per il sistema distributivo italiano, al quale non ha mai fatto mancare il suo apporto e il suo impegno nell’assicurare l’efficienza e qualità del servizio anche nelle fasi più critiche, dai lockdown alle turbolenze nel settore dei trasporti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.