Riconoscimenti internazionali agli spumanti Col Vetoraz

L’impegno costante di Col Vetoraz e la coerenza dimostrata negli anni verso una filosofia di lavoro che mette al primo posto il forte legame identitario con la propria terra, il Valdobbiadene DOCG, si traduce in nuovi traguardi raggiunti in termini di riconoscimenti internazionali, già numerosi in questi primi mesi del 2022. In particolare interessanti quelli ottenuti a due competizioni in terra di Francia, uno dei nuovi mercati verso i quali l’azienda trevigiana sta iniziando ad affacciarsi, nonché in Cina.  

Il CONCOURS INTERNATIONAL DE LYON, competizione di grande prestigio che ogni anno seleziona i migliori prodotti mondiali tra vini, distillati, birra e food, assegna una Medaglia d’Oro al Valdobbiadene DOCG Cuvée 5 Extra Brut e una Medaglia d’Argento Valdobbiadene DOCG Brut. 

La PARIS WINE CUP, mira a riconoscere e promuovere i vini creati con successo per identificarsi e rivolgersi a uno specifico bevitore. Ciascun prodotto viene giudicato secondo regole ferree per qualità, aspetto e rapporto qualità-prezzo. Il concorso ha assegnato una Medaglia d’Argento al Valdobbiadene DOCG Extra Brut Cuvée 5 e al Valdobbiadene DOCG Brut e una Medaglia di Bronzo rispettivamente al Valdobbiadene DOCG Extra Dry Cuvée 13, al Valdobbiadene DOCG Extra Dry e al Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG

MUNDUS VINI assegna una Medaglia d’Argento al Valdobbiadene DOCG Brut. 

Infine una Medaglia di Bronzo al Valdobbiadene DOCG Extra Dry Cuvée 13 arriva dal  WINE CHANNEL BEST ITALIAN WINE SELECTION, concorso che seleziona i migliori vini italiani per proporli al pubblico cinese. 

Riuscire a interpretare il grado più elevato di eccellenza all’interno della denominazione Valdobbiadene DOCG, è una responsabilità che Col Vetoraz continua a sostenere con passione e convinzione, detenendo un primato distintivo nella denominazione per l’eccellente livello qualitativo dell’intera gamma di produzione. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *