Annalisa Sassi: un’alimentarista ai vertici degli industriali dell’Emilia Romagna

Annalisa Sassi

Cambio al vertice di Confindustria Emilia-Romagna. La parmigiana Annalisa Sassi, titolare di aziende attive nell’agroalimentare è stata nominata nuovo presidente. 

Nata nel 1976, Sassi guida come consigliera di amministrazione le aziende di famiglia che operano nel settore alimentare: Casale, Prosciuttificio San Pietro e Selva Alimentari. Da giugno 2018 ricopre la carica di presidente dell’Unione Parmense degli Industriali che terminerà a fine maggio e dal 2019 è vice presidente di Credit Agricole Italia e dal 2013 al 2020 è stata vice presidente di Fiere di Parma.

“È un vero onore – ha osservato la neo-presidente – rappresentare l’industria dell’Emilia-Romagna: ringrazio i colleghi per la fiducia che mi hanno riservato. Credo profondamente nel valore dell’impresa come luogo in cui si esprime e valorizza la capacità del fare delle persone. Il mio impegno alla presidenza di Confindustria Emilia-Romagna sarà guidato da una ferma convinzione – ha concluso Sassi – L’impresa è motore di crescita e sviluppo dei territori, elemento fondamentale per la creazione del benessere sociale e della qualità della vita”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *