Heura Foods lancia Good Rebel Tech

Heura, la start-up di carne a base vegetale a più rapida crescita in Europa, ha sviluppato un nuovo metodo multidisciplinare di lavorazione degli alimenti che si concentrerà sull’impiego di parti vegetali attualmente non utilizzate nei metodi di produzione tradizionale. Il nuovo approccio, denominato Good Rebel Tech, permetterà di produrre alimenti a base vegetale più nutrienti e sostenibili, utilizzando i materiali nelle loro strutture naturali, evitando il ricorso all’isolamento delle proteine ​​da legumi o semi.

Ogni anno, a livello globale, vengono generati circa 1,3 miliardi di tonnellate di rifiuti derivanti dai processi di produzione dell’industria alimentare. Good Rebel Tech consentirà di diminuire gli sprechi nei processi di produzione degli alimenti plant-based e, inoltre, permetterà di sfruttare appieno le caratteristiche funzionali delle piante e dei vegetali ricorrendo a processi semplificati e a basso consumo di energia.

Invece di concentrarci sull’estrazione e l’isolamento delle proteine dai semi dei legumi, stiamo cercando modi per sfruttare la funzionalità delle piante nella loro interezza partendo dalle loro strutture naturali“, ha detto Isabel Fernándezdirettore scientifico e tecnologico di Heura. “Questo approccio inedito si traduce in processi unicamente fisici che sono necessari durante la fabbricazione del prodotto, evitando tutti i processi chimici.

Sfruttando le scoperte fatte a livello di fisiologia cellulare delle piante, siamo stati in grado di creare una tecnologia che riscrive le attuali regole di lavorazione degli alimenti a base vegetale e porta a un nuovo ecosistema di produzione sostenibile“, ha continuato Isabel Fernández “Stiamo lavorando con grande impegno a una ricerca all’avanguardia in collaborazione con esperti scientifici di fama mondiale per offrire una risposta alle più grandi sfide tecnologiche che l’industria a base vegetale oggi si trova ad affrontare“.

“Diversi settori, dall’energia ai trasporti, hanno dovuto attraversare transizioni tecnologiche importanti per rafforzare la sostenibilità. Ora è il turno dell’industria alimentare“, ha detto Marc Coloma, attivista alimentare, CEO e co-fondatore di Heura. “Abbiamo dato vita a Good Rebel Tech per segnare la strada all’industria che succederà alla carne animale utilizzando anche tecnologie a bassa impatto ambientale. Il nostro obiettivo è quello di sfruttare la tecnologia per fornire soluzioni olistiche che siano più sostenibili e nutrienti di quanto sia mai stato fatto prima“.

Good Rebel Tech depositerà i suoi primi brevetti nel corso del 2022, avviando anche la produzione di prodotti a base vegetale nutrizionalmente superiori. Nell’ultimo anno, Heura ha quadruplicato le dimensioni del suo team di esperti di Ricerca & Sviluppo e ha in previsione di lanciare fino a 10 nuovi prodotti nel 2022.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *