Cibus, il biscotto Malrubà vince la XII edizione di Ecotrophelia

È stato il biscotto Malrubà, ideato dalla Fondazione ITS Agroalimentare per il Piemonte, il vincitore di Ecotrophelia Italia, il concorso che mira a favorire l’eco-innovazione nello sviluppo di nuovi prodotti alimentari industriali organizzato da Federalimentare e patrocinato da ENEA (Agenzia Nazionale per le nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile), Fondazione FEI (Food Education Italy), CLAN (Cluster Agrifood Nazionale) e OTAN (Ordine Nazionale Tecnologi Alimentari), con il supporto del Progetto europeo PEFMED PLUS “Sharing and transferring Product Environmental Footprint experiences and methods to neighbouring countries of the Adriatic agri-food sector”,che si è svolto questa mattina a Cibus. 

Il concorso ha visto 5 squadre coinvolte, ognuna delle quali ha presentato un prodotto tra i più innovativi proposti negli ultimi anni. A vincere sono stati i biscotti Malrubà, ideati dalla Fondazione ITS Agroalimentare per il Piemonte, fatti con farina di canapa e crema di fagioli cannellini e carruba, sostenibili da un punto di vista ambientale e sociale. Grazie a questa idea, la Fondazione ITS Agroalimentare per il Piemonte si è aggiudicato il premio di 2mila euro e la possibilità di partecipare alla finale internazionale di Ecotrophelia Europe 2022 che si svolgerà al SIAL – Salone Internazionale del Cibo – a Parigi nel mese di ottobre 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.