Bunge presenta le nuove certificazioni della soia e i programmi di monitoraggio per l’approvvigionamento agricolo sostenibile

Alla 62a edizione della European Commodities Exchange (ECE) che si tiene il 6-7 ottobre a Valencia, in Spagna, Bunge presenta PRO-S, il programma di certificazione personalizzato, e AceTrack, una tecnologia di monitoraggio. Entrambi i servizi aiutano l’azienda a garantire una fornitura di soia sostenibile ai propri clienti, e si allineano con la strategia di sostenibilità aziendale e l’impegno per garantire catene di approvvigionamento sicure per l’ambiente e socialmente responsabili.

Bunge fornisce soia, olio e farina di soia sostenibili provenienti da Brasile, Stati Uniti ed Europa. L’aggiunta di queste garanzie di sostenibilità al portafoglio di certificazioni della soia di Bunge rafforza la nostra leadership nell’approvvigionamento di prodotti privi di deforestazione. L’approccio di Bunge alle catene di approvvigionamento responsabili è uno dei pilastri fondamentali della nostra strategia globale di sostenibilità, che include anche l’impegno a non deforestare e a non convertire la vegetazione autoctona entro il 2025“, ha commentato Rafael Olaso, Senior Commercial Director EMEA Soy Crush e Country Lead Spain di Bunge.

Queste certificazioni e soluzioni tecnologiche vanno oltre gli standard del settore, fornendo garanzie sulla sostenibilità e la tracciabilità dei prodotti che Bunge reperisce, senza deforestazione, 

  • Il PRO-S è un programma di certificazione sull’approvvigionamento agricolo sostenibile ed è considerato un modello di riferimento nel settore, perchè garantisce pratiche e tecniche di approvvigionamento sicure e rispettose dell’ambiente. Segue le linee guida per l’approvvigionamento di soia della FEFAC (Associazione europea dei produttori di mangimi) e comprende 56 indicatori obbligatori che spaziano dai diritti di utilizzo del suolo ai i criteri di non deforestazione, al rispetto dei diritti umani.
  • AceTrack è un servizio di soluzioni personalizzate che offre tracciabilità che arriva fino all’azienda agricola, utilizzando una tecnologia satellitare all’avanguardia e i dati del registro ambientale di migliaia di aziende agricole in Sud America. Attraverso AceTrack, Bunge può fornire opzioni di tracciabilità, criteri di approvvigionamento verificabili, carbon footprint e garanzie di conformità sociale e ambientale, insieme ad altri dati. 

È possibile incontrare Bunge presso lo stand A10 dell’European Commodities Exchange di Valencia dal 6 al 7 ottobre, per ottenere maggiori informazioni sull’approccio alla sostenibilità dell’azienda, o sul sitobunge.com/sustainability.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *