Rovagnati traccia i suoi affettati con il QR Code

Rovagnati investe in un nuovo sistema di tracciabilità di due delle sue linee di prodotti affettati, andando incontro alle esigenze di un mercato sempre più attento alla trasparenza e alla sostenibilità. Per farlo sulle vaschette delle linee Borgo Rovagnati e Naturals ha deciso di stampare un QR Code che consente ai consumatori di avere tutte le informazioni relative al prodotto, dall’allevamento degli animali, alla provenienza e al trattamento delle materie prime, passando per la produzione e la lavorazione del prodotto finale, fino ai suggerimenti per il consumo in casa.
Si tratta di una iniziativa che riguarda esclusivamente il segmento dell’affettato in vaschetta, che a livello di gruppo rappresenta un 40% del fatturato complessivo, che ha superato i 310 milioni di euro. A oggi Rovagnati distribuisce gli oltre 410 salumi prodotti nei suoi sei stabilimenti produttivi attraverso la grande distribuzione e i negozi tradizionali che si dividono a metà il fatturato. 

Il nuovo sistema di tracciabilità permetterà di visionare attraverso uno smartphone le informazioni sulle materie prime, il processo produttivo e i controlli qualità effettuati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *