Il Gruppo Miroglio nel capitale di Tosca L’arte del Gusto

Il Gruppo Miroglio, che acquisisce il 5% delle quote. azionarie di Tosca – L’arte del gusto. Una partnership tutta italiana per accelerare l’espansione sul territorio nazionale e mirare all’esportazione del format di ristorazione toscano recentemente creato dall’imprenditore Pietro Nicastro, già ideatore con Monica Fantoni del brand di successo Löwengrube.

L’operazione strategica siglata nei giorni scorsi è finalizzata all’introduzione di Tosca, che ha aperto il suo primo locale lo scorso settembre a pochi chilometri da Firenze (Lastra a Signa), nel mondo dei centri commerciali sul territorio nazionale. 

Dal 1947 il Gruppo Miroglio opera lungo la filiera della moda femminile e del retail ed è presente in 22 paesi con una rete che conta oltre 900 punti vendita monomarca (per 9 brand tra cui Elena Mirò, Motivi, Oltre e Fiorella Rubino), di cui 450 all’interno di centri commerciali in tutta Italia. La presenza in società di un partner globale e rilevante nel retail come il Gruppo Miroglio costituisce un’importante opportunità di crescita accelerata per il neonato format, contribuendo inoltre a favorirne lo sviluppo internazionale. Oltre all’ingresso nel mondo dei centri commerciali, TOSCA ha infatti già in programma un’apertura a Londra e la collaborazione con le principali piattaforme di delivery della capitale britannica. In pipeline ci sono anche altre aperture internazionali già nel corso del 2023.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *