Export agroalimentare a 60 miliardi nel 2022, +17%

In forte aumento l’export agroalimentare italiano che nel 2022 ha messo a segno un +17% per un controvalore di circa 60 miliardi di euro.
E’ quanto emerge dalle proiezioni della Coldiretti sulla base dei dati Istat sul commercio estero relativi ai primi undici mesi del 2022, che evidenziano un balzo a doppia cifra per l’alimentare nonostante la guerra in Ucraina e le tensioni internazionali sugli scambi mondiali di beni e servizi.

Merito soprattutto del vino che ha esportato per quasi 8 miliardi, seguito da pasta e altri derivati dai cereali con un volume di vendite di oltre 7 miliardi e da frutta e verdura fresche con circa 5,5 miliardi, ma ad aumentare sono anche l’extravergine di oliva, oltre a formaggi e salumi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *