Il SIGEP inaugura la piena ripresa del mondo del dolce


“I pubblici esercizi e il mondo della pasticceria e della panificazione valgono qualcosa come oltre 80 milioni di euro di consumi, contano 300mila imprese e occupano un milione di addetti. E gli uomini e le donne di questo mondo ‘dolce’ traducono il prodotto in un servizio che è letteralmente motore del turismo italiano”. Così Carlo Sangalli all’inaugurazione del SIGEP questa mattina a Rimini. Il Presidente di Confcommercio ha esaltato il ruolo delle Fiere come “motore di energie” come infrastrutture che aprono allinternazionalizzaione.

SIGEP 2023 fino al 25 gennaio presenta il meglio della gelateria, della pasticceria e della panificazione artigiane e del mondo del caffè e della cioccolata. Oltre mille i brand esposti provenienti da 34 Paesi con tutti i 28 padiglioni della fiera riminese occupati per oltre 130mila ma di superficie espositiva utilizzata.

Quest’anno il SIGEP è tornato nella sua naturale collocazione di fine gennaio “dopo due anni molto difficili per i consumi fuori casa” come ha ricordato Lorenzo Cagnoni, Presidente di IEG che ha evidenziato che “dopo due anni molto difficili il dolce italiano si è ripreso bene ed è addirittura in crescita”.

Con SIGEP si è aperto anche il Salone internazionale delle tecnologie per la panificazione AB Thech Expo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *