Birra dell’Anno: alla Fiera di Rimini premiate le migliori birre artigianali italiane

Le migliori birre artigianali del 2023 sono state premiate nella Fiera di Rimini in occasione della prima giornata di Beer&Food Attraction. Ad ospitare la premiazione della XVIII edizione diBirra dell’Anno, il concorso brassicolo più longevo e atteso in Italia organizzato da Unionbirrai, è stata la Beer&Tech Arena. Presentata dallo speaker radiofonico Lorenzo Dardano, la cerimonia ha svelato tutte le birre vincitrici di quest’anno nelle 45 categorie del concorso e il premio Birrificio dell’Anno, che è andato a Crak Brewery, birrificio della provincia di Padova.

Il birrificio veneto ha infatti conquistato con le sue birre vari premi, tra cui ben 3 primi posti con le birre: Giant Step nella categoria 14 – Birre chiare e ambrate, alta fermentazione, medio grado alcolico, luppolate, di ispirazione americana (American IPA), Cantina – Mansueto 2017 nella categoria 24 – Birre scure, alta fermentazione, alto grado alcolico, di ispirazione angloamericana (Barley Wine, Old Ale, American Barley Wine) e Cantina – Mansueto Riserva Whisky Barrel Aged 2019 nella categoria 34 – Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, affumicate e torbate.

Tanti, però, sono stati i riconoscimenti assegnati. La regione con il maggior numero di birre premiate è stata la Lombardia con 35 premi, seguita dal Piemonte con 18 e dal Veneto con 16. Alle Marche sono andati 10 premi, al Lazio 9, a Emilia Romagna e Trentino Alto Adige 8, a Abruzzo, Toscana e Umbria 6, al Friuli Venezia Giulia 4, a Campania, Puglia e Sardegna 2, a Basilicata, Liguria e Sicilia 1.

A definire i premiati sono stati gli 81 giudici internazionali, provenienti dall’estero e da tutta l’Italia, impegnati nelle degustazioni alla cieca, che hanno selezionato le 3 birre vincitrici per tutte le categorie. Ogni premiato del concorso potrà prendere parte al progetto BdA on tour, gli eventi che portano nei locali d’Italia le birre vincitrici con la volontà di promuovere e valorizzare le birre artigianali italiane.

Il 2023 è stato un anno record per BdA con 2227 birre iscritte al concorso da 305 produttori. “Con grande soddisfazione la XVIII edizione di Birra dell’Anno ha confermato la grande fiducia dei produttori nei confronti del concorso. – ha sottolineato Simone Monetti, segretario generale Unionbirrai – Da parte nostra siamo orgogliosi di aver contribuito alla visibilità e valorizzazione della birra artigianale italiana, dando ancora una volta importante dimostrazione di come l’identità brassicola del nostro Paese sia sempre più matura e definita”. 

Oltre alla premiazione di Birra dell’Anno, Beer&Food Attraction sarà sede anche di alcuni appuntamenti culturali organizzati da Unionbirrai. Lunedì 20 e martedì 21 febbraio, a partire dalle ore 10:30 nella sala Tiglio/Noce, si svolgerà la “Italian Craft Beer Conference powered by Unionbirrai”, innovativo programma di seminari e talk organizzata in collaborazione con IEG Expo, che si pone l’obiettivo di creare un importante momento di approfondimento sulle tecniche di produzione birraria, nuove tecnologie, materie prime, strumentazioni e analisi delle tendenze del mercato della birra artigianale italiana, mettendo a confronto tutti gli attori della filiera. Lunedì 20 alle ore 14:00 nella sala Tiglio/Noce si terrà il convegno “Birra Artigianale Italiana: imprese produttive e tendenze produttive” a cura del professor Silvio Menghini, Responsabile Scientifico Osservatorio Birre Artigianali – DAGRI – Università di Firenze. Martedì 21 febbraio alle 11:45 nella sala Tiglio, invece, si svolgerà il convegno “Birra Intra Moenia – Autoproduzione delle materie prime e intese di filiera”. Infine, sono previsti due momenti dedicati all’analisi sensoriale applicata all’abbinamento cibo/birra a cura degli Unionbirrai Beer Taster in collaborazione con Cast Alimenti.

Unionbirrai sarà presente a Beer&Food Attraction nel padiglione A7 stand 001.

Tutte le informazioni sul concorso Birra dell’Anno sono disponibili sul sito www.birradellanno.it. Maggiori informazioni su Unionbirrai e sugli appuntamenti alla Fiera di Rimini su www.unionbirrai.it e sui canali social ufficiali dell’associazione di categoria dei piccoli birrifici indipendenti.

VINCITORI BIRRA DELL’ANNO 2023

Cat. 1 – Birre chiare, bassa fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione tedesca e ceca (German e Bohemian Pilsner)        

ORO: BIRRIFICIO LEUMANN – Smemorata

ARGENTO: AGRIBIRRIFICIO SGUARAUNDA – Biologica

BRONZO: BIRRIFICIO BABYLON – Babylon Pils 

Cat. 2 – Birre chiare, bassa fermentazione, basso grado alcolico, caratterizzate da evidente presenza di luppolo da aroma e da amaro, di ispirazione tedesca (Italian Pilsner)             

ORO: SORALAMA’ – Slurp

ARGENTO: BIRRIFICIO LEGNONE – Testa di malto

BRONZO: BIRRIFICIO MEZZAVIA – Parini 56

Cat. 3 – Birre chiare, bassa fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione europea (European Lager, Helles, Zwickl, Keller, Dortmunder Export)  

ORO: MICROBIRRIFICIO OPPERBACCO – RustHell

ARGENTO: CITTAVECCHIA – ANTIKORPO BREWING – Grommet – antikorpo brewing

BRONZO: BIRRIFICIO ESTENSE – Atheste Hell

Menzione:

BIRRIFICIO RURALE – Kellerpils

Cat. 4 – Birre chiare ed ambrate, bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, caratterizzate da evidente presenza di luppolo da aroma e da amaro, di ispirazione americana (Hoppy Lager, Imperial Hoppy Lager)             

ORO: 50&50 – Mr Crocodile

ARGENTO: VERTIGA – Alchemy

BRONZO: MICROBIRRIFICIO BIRRA ELVO – After the pils

Cat. 5 – Birre chiare e ambrate, alta fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione anglosassone (English Golden Ale, English Pale Ale)

ORO: BIRRIFICIO BASEI – Drinky

ARGENTO: FABBRICA DELLA BIRRA PERUGIA – Golden Ale

BRONZO: LUCKY BREWS – Apollo

Cat. 6 – Birre chiare e ambrate, fermentazione ibrida, basso grado alcolico, di ispirazione tedesca o americana (Kolsch, Alt, California Common, Cream Ale)       

ORO: EASTSIDE BREWING – Bear Away             

ARGENTO: BIRRIFICIO ARTIGIANALE LA VILLANA – Frisco              

BRONZO: MICROBIRRIFICIO BIRRA ELVO – Alterelvo       

Menzione:

MC77 – Mahlzeit

Cat. 7 – Birre ambrate e scure, bassa fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione tedesca (Vienna, Marzen, Munich Dunkel, Schwarz, Dark Lager)

ORO: MICROBIRRIFICIO BIRRA ELVO – Marzen

ARGENTO: ANBRA – ANONIMA BRASSERIA AQUILANA – Diamond

BRONZO: CITTAVECCHIA – ANTIKORPO BREWING – Lucky shoes – cittavecchia

Menzione:

BEHA BREWING COMPANY – Gaudio

Cat. 8 – Birre chiare, ambrate e scure, bassa fermentazione, alto grado alcolico, di ispirazione tedesca (Bock, Doppelbock, Eisbock, Hellerbock, Maibock, Strong Lager)

ORO: DOPPIO MALTO – Magnus           

ARGENTO: BIRRA GAIA – Giargiana    

BRONZO: BIRRIFICIO RENAZZESE – Sylvie

Menzione:               

BIRRIFICIO LAMBRATE – Lambrate

Cat. 9 – Birre ambrate, alta fermentazione, basso e medio grado alcolico, di ispirazione britannica (Mild, British Bitter, Extra Special Bitter, Irish Red Ale, British Brown Ale)

ORO: RENTON – Bombay

ARGENTO: BIRRIFICIO ACME – Quadrofenia

BRONZO: BIRRIFICIO LEUMANN – Rubino

Cat. 10 – Birre chiare, bassa fermentazione, basso/medio grado alcolico, luppolate (India Pale Lager)

ORO: HAMMER – Modriki

ARGENTO: BIRRA DEL BOSCO – Karmaleon

BRONZO: EVOQE BREWING – Do not disturb

Cat. 11 – Birre chiare e ambrate, alta fermentazione, basso/medio grado alcolico, luppolate, di ispirazione anglosassone (English IPA)

ORO: BIRRIFICIO TORRE MOZZA – Ipamena

ARGENTO: OFELIA – Amitabh

BRONZO: GENAGRICOLA 1851 SPA – Birra 1851 IPA

Cat. 12 – Birre chiare, ambrate e scure, alta fermentazione, basso grado alcolico, luppolate, di ispirazione angloamericana (Session APA, Session AIPA, Session IPA)      

ORO: RITUAL LAB – Nerd Choice          

ARGENTO: BIRRIFICIO LARIANO         – New Age                

BRONZO: 50&50 – God of laif

Menzione:

LA BREWERY – Weeknd

Cat. 13 – Birre chiare e ambrate, alta fermentazione, basso grado alcolico, luppolate, di ispirazione americana (American Pale Ale)

ORO: BIRRIFICIO DELLA GRANDA – Aero           

ARGENTO: HAMMER – Spring               

BRONZO: JUNGLE JUICE BREWING – Extra Life                

Menzione:

BIRRIFICIO UN TERZO – Another hop in the wall

Cat. 14 – Birre chiare e ambrate, alta fermentazione, medio grado alcolico, luppolate, di ispirazione americana (American IPA)      

ORO: CRAK BREWERY – Giant Step    

ARGENTO: BIRRA BAJON – Euforia     

BRONZO: LIQUIDA – Don Quisciotte     

Menzione:

BIRRIFICIO LAMBRATE – Lbr American Ipa

REBEL’S GOLD – Teeth

Cat. 15 – Birre chiare e ambrate, alta fermentazione, alto grado alcolico, luppolate, di ispirazione angloamericana (Double IPA, Imperial IPA)

ORO: BIRRA DUE TOCCHI – Trivella

ARGENTO: 50&50 – Django

BRONZO: BIRRIFICIO BLINK – Bala

Cat. 16 – Birre chiare, alta fermentazione, basso e medio grado alcolico, con uso di frumento e altri cereali, luppolate, di ispirazione angloamericana (White IPA, American Wheat)

ORO: BIBIBIR – White Shock

ARGENTO: BIRRIFICIO DEI CASTELLI – Extrema Ratio White

BRONZO: BIRRIFICIO LARIANO – Vergott

Cat. 17 – Birre ambrate e scure, alta fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, luppolate, di ispirazione angloamericana (Red IPA, Brown IPA, Black IPA)

ORO: IL MAGLIO BIRRIFICIO – Black IPA

ARGENTO: BIRRIFICIO DELLA GRANDA – Regeneration

BRONZO: JUNGLE JUICE BREWING – Jungle Fever

Cat. 18 – Birre chiare, ambrate e scure, alta fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, luppolate, di ispirazione angloamericana (Speciality IPA, Rye IPA, Belgian IPA, AIPA e APA fermentate a bassa)

ORO: BIRRIFICIO VENTITRÉ – Black Out #5

ARGENTO: BIRRIFICIO MUKKELLER – Tulio

BRONZO: RITUAL LAB – Mango Split

Cat. 19 – Birre chiare e ambrate, alta fermentazione, massicciamente luppolate in aroma, di ispirazione statunitense (New England IPA)

ORO: BIRRA GAIA – Alice

ARGENTO: PICCOLO BIRRIFICIO CLANDESTINO – Sorrypier

BRONZO: BIRRIFICIO LAMBRATE – Fa balà l’oeucc

Cat. 20 – Birre chiare e ambrate, alta fermentazione, alto grado alcolico, di ispirazione angloamericana (English Strong Ale, American Strong Ale, Scottish Ale Export, Heavy Scottish Ale)

ORO: BIRRIFICIO DEI CASTELLI – Extrema Ratio Red

ARGENTO: PICOBREW – Tiratardi

BRONZO: BIRRIFICIO LESSTER – Angiolina

Cat. 21 – Birre scure, alta fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione anglosassone (Porter, Stout)

ORO: BIRRIFICIO LARIANO – Madiba

ARGENTO: BIRRA PUDDU – Porter

BRONZO: BIRRIFICIO DOPPIOBAFFO – Rodica

Cat. 22 – Birre scure, alta fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione americana (American Porter, American Stout)

ORO: BIRRIFICIO MALARIPE – La Zoppa

ARGENTO: BIRRIFICIO MUKKELLER – Corva Nera

BRONZO: HAMMER – Bulk

Cat. 23 – Birre scure, alta fermentazione, alto grado alcolico, di ispirazione angloamericana (Robust/Baltic Porter, Imperial Porter, Russian Imperial Stout)

ORO: RITUAL LAB – Four Brothers

ARGENTO: BIRRIFICIO SAN PAOLO SNC – Grako

BRONZO: BIRRIFICIO ESTENSE – Django

Cat. 24 – Birre scure, alta fermentazione, alto grado alcolico, di ispirazione angloamericana (Barley Wine, Old Ale, American Barley Wine)

ORO: CRAK BREWERY – Cantina – Mansueto 2017

ARGENTO: CRAK BREWERY – Cantina – Mansueto 2021

BRONZO: BIRRIFICIO MENARESTA – Lamberwine

Cat. 25 – Birre chiare, ambrate e scure, alta fermentazione con lievito Weizen, da basso ad alto grado alcolico, con uso di frumento maltato, di ispirazione tedesca (Weizen, Dunkelweizen, Weizenbock)

ORO: BIRRIFICIO MANERBA – Weizen

ARGENTO: BIRRAFON – Effe Weizen

BRONZO: BIRRIFICIO ITALIANO – Finisterrae

Cat. 26 – Birre chiare, alta fermentazione, basso grado alcolico, con uso di frumento non maltato, di ispirazione belga (Blanche, Witbier)

ORO: MC77 – San Lorenzo

ARGENTO: BIRRIFICIO MANERBA – Fiordalisa

BRONZO: BIRRIFICIO OTUS – Side B

Cat. 27 – Birre chiare, alta fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione belga (Belgian Blond, Belgian Pale Ale)

ORO: BEHA BREWING COMPANY – Giubilo

ARGENTO: REBEERS – Sweetly

BRONZO: BIRRIFICIO DI LEGNANO – Teresa

Cat. 28 – Birre chiare e ambrate, alta fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, di ispirazione belga (Saison, Biere de Garde, Farmhouse Ale)

ORO: BIRRIFICIO ELISSOR – Citrus

ARGENTO: BIRRIFICIO DICIOTTOZEROUNO – Ocra

BRONZO: CROCE DI MALTO – Temporis

Cat. 29 – Birre chiare, alta fermentazione, alto grado alcolico, di ispirazione belga (Belgian Golden Strong Ale, Tripel)

ORO: MC77 – Ape Regina

ARGENTO: MFB – MANIFATTURA BIRRE BOLOGNA – Natale

BRONZO: BIRRIFICIO DI LEGNANO – Ciuca

Menzione:

STYLES BIRRIFICIO ARTIGIANALE – Simo’n

Cat. 30 – Birre scure, alta fermentazione, alto grado alcolico, di ispirazione belga (Belgian Dark Strong Ale, Dubbel, Quadrupel)

ORO: CROCE DI MALTO – Magnus       

ARGENTO: BIRRIFICIO DEL FORTE – Regina del mare     

BRONZO: BIBIBIR – Vedo Doppio          

Menzione:

MC77 – L’ Ape Regina in Inverno

Cat. 31 – Birre Chiare, Ambrate E Scure, Alta O Bassa Fermentazione, Da Basso Ad Alto Grado Alcolico, Con Uso Di Spezie

ORO: BIRRIFICIO TARÌ – Tari’ Malvarosa

ARGENTO: BIRRA MUTTNIK – Ryzhik

BRONZO: MICROBIRRIFICIO ARTIGIANALE INCANTO – 21 12

Cat. 32 – Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, con uso di caffè e/o cacao

ORO: BREWFIST – Spaghetti Western

ARGENTO: BIRRIFICIO LAMBRATE – Tiramisù imperial stout

BRONZO: HILLTOP BREWERY – Un americano

Menzione:

BIRRA DELL’EREMO – Effetto Notte

BIRRIFICIO BIO LA STECCIAIA – Impera

Cat. 33 – Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, con uso di cereali speciali (compresi grani antichi)

ORO: BIRRA ERETICA – Sorriso

ARGENTO: REBEERS – Fovea

BRONZO: GUGGENBRÄU – Guggosauerus

Cat. 34 – Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, affumicate e torbate

ORO: CRAK BREWERY – Cantina – Mansueto Riserva Whisky Barrel Aged 2019

ARGENTO: BIRRIFICIO RENAZZESE – Tosco

BRONZO: BIRRIFICIO ESTENSE – Smoky Bomb

Cat. 35 – Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, affinate in legno

ORO: MONPIER DE GHERDEINA         – Imperial Smoked Porter

ARGENTO: PICCOLO BIRRIFICIO CLANDESTINO – Fortezza Barrel 1

BRONZO: BREWFIST – The Good – Il Biondo

Cat. 36 – Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, con uso di frutta

ORO: CHIANTI BREW FIGHTERS         collaboration con LA DIANA – RubuSlurm

ARGENTO: BIRRA DELL’EREMO – Lunatica

BRONZO: BIRRIFICIO MANERBA         – Lady Rose

Menzione:

BIRRA DELL’EREMO – Madue

Cat. 37 – Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, con uso di castagne

ORO: BIRRIFICIO GRADO PLATO        – Strada San Felice

ARGENTO: BIRRIFICIO DEL VULTURE – Druda

BRONZO: 5+ BIRRIFICIO ARTIGIANALE – Castanea

Cat. 38 – Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, con uso di miele

ORO: MICROBIRRIFICIO BIRRA ELVO – Bock di Natale

ARGENTO: BIRRIFICIO DEL FORTE – Cintura d’orione

BRONZO: BATZEN – Batzen Honey

Cat. 39 – Birre chiare, ambrate e scure, fermentazione alta, mista, spontanea, Brettanomyces, da basso ad alto grado alcolico, caratterizzate dalle note acide, con aggiunte di frutta (Sour Fruit Ale)

ORO: BIRRA DELL’EREMO – Get Back Journals

ARGENTO: MICROBIRRIFICIO OPPERBACCO – Nature Amarene

BRONZO: EASTSIDE BREWING – Bloody Side

Cat. 40 – Birre chiare, ambrate e scure, fermentazione alta, mista, spontanea, Brettanomyces, da basso ad alto grado alcolico, caratterizzate dalle note acide, senza aggiunte di frutta (Sour Farmhouse/Sour Ale)

ORO: BIRRIFICIO MENARESTA – Birra Madre

ARGENTO: BIRRIFICIO MENARESTA – Madribulan

BRONZO: BEER IN – Sour Faire

Cat. 41 – Birre chiare, alta fermentazione, basso grado alcolico salate e/o lattiche, di ispirazione tedesca (Berliner, Gose)

ORO: BATZEN – Batzen Gosexy

ARGENTO: RITUAL LAB – Gose

BRONZO: EVOQE BREWING – Evoqesour #1

Menzione:

BIRRIFICIO THE LURE – Der Himmel über Berlin

Cat. 42 – Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di uva, mosto, vinacce, vino cotto di uve bianche (White Italian Grape Ale)

ORO: RETHIA – Wild Side

ARGENTO: BIRRIFICIO ARTIGIANALE ALBA – IGA con uve bianche

BRONZO: BIRRIFICIO AGRICOLO J63 – Lips

Cat. 43 – Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di uva, mosto, vinacce, vino cotto di uve rosse (Red Italian Grape Ale)

ORO: BIRRIFICIO ARTIGIANALE FILODILANA – Fuori dal Gregge #2

ARGENTO: BIRRIFICIO UN TERZO – Sciatò Rouge

BRONZO: BIRRA DELL’EREMO – Madra

Menzione:

FABBRICA DELLA BIRRA PERUGIA – Insolita Rossa

Cat. 44 – Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di uva, mosto, vinacce, vino cotto di uve rosse o bianche, caratterizzate da note acide (Sour Italian Grape Ale)

ORO: BIRRA DELL’EREMO – Selva Sour

ARGENTO: MICROBIRRIFICIO OPPERBACCO – Nature 2019

BRONZO: FABBRICA DELLA BIRRA PERUGIA – Isterica Cerasa

Cat. 45 – Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, di ispirazione libera e non rientranti in nessuna delle precedenti categorie (Extraordinary Ale/Extraordinary Lager)

ORO: LA BUTTIGA – Bargnolina             

ARGENTO: CARROBIOLO – Porcini Imperial Stout               

BRONZO: BIRRIFICIO ITALIANO – Inclusio Ultima               

Menzione:

BIRRA DELL’EREMO – Onnetempo

BIRRIFICIO DEL FORTE – Birrasanta

BIRRIFICIO DELL’ANNO: Crak Brewery

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *