L’italiano Matteo Ruggieri ottiene la stella Michelin per il ristorante parigino

Stella Michelin per Maison Ruggieri, il ristorante di cucina contemporanea da poco aperto a Parigi da Martino Ruggieri, classe 1986, originario di Martina Franca (Taranto).

 “In un ristorante nuovissimo, accogliente e moderno in una strada tranquilla, Martino Ruggieri, ex brillante braccio destro di Yannick Alléno al Pavillon Ledoyen, anche Bocuse d’Or d’Italia 2019, ha intitolato il suo locale “Maison Ruggieri” per accoglierci al meglio casa sua. Propone due menu e un’offerta à la carte particolarmente allettante. È anche possibile ordinare un piatto, un ingrediente o una ricetta al momento della prenotazione del tavolo. Rifiutando le esibizioni vistose e dimostrative, la sua cucina delicata e sottile si mette subito al lavoro: ingredienti eccezionali al servizio di sapori superlativi, assemblaggi armoniosi, a volte sconcertanti (come un piatto di spinaci, ostriche e caviale) e ricette saporite, spesso esaltate da estratti (conditi su una costata di manzo, cannolicchi e anguilla affumicata, per esempio) e salse strabilianti che vengono lasciate premurosamente in tavola”.  Questa la motivazione per l’assegnazione della stella. 

Ruggeri, già vincitore del Bocuse d’Or Italia, vanta esperienze internazionali in Germania, Austria, a Roma a La Pergola di Heinz Beck, l’Atelier di Joel Robuchon a Parigi nonché il Ledoyen Pavillon. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link