Salvatore Cannata tra i 100 under 30 di Forbes Italia

Per il sesto anno consecutivo torna la celebre lista dei migliori innovatori under 30 stilata da Forbes Italia, che premia il meglio dell’imprenditoria giovanile. I giovanissimi selezionati si sono distinti per aver apportato novità e tendenze in campi che spaziano dalla moda alla tecnologia, dallo sport alla finanza, fino alla musica e al food&wine. Ed è proprio per quest’ultima categoria che Salvatore Cannata, 29 anni e messinese doc, ha ricevuto l’importante riconoscimento entrando così tra le personalità di questa community. Salvatore entra a far parte dell’attività di famiglia, Cannata Sicilian Bakery a Messina, a soli 18 anni: la quarta generazione di una tradizione familiare, che grazie al contributo di Salvatore si è evoluta in vero e proprio progetto imprenditoriale e di espansione, con l’obiettivo di esportare la grande tradizione culinaria siciliana in tutta Italia. Deciso a confrontarsi con una realtà diversa, arriva quindi nel 2019 il primo punto vendita a Milano, che dopo un anno di grande successo, si traduce nel progetto di espansione de I Compari, Sicily for life, una bakery in cui ogni giorno vengono sfornate le ricette iconiche della tradizione siciliana, con sapori e gusti autentici. Un successo che conferma la lungimiranza di Salvatore, che ha voluto fortemente questa espansione dell’attività di famiglia in una città come Milano, per ampliare il progetto imprenditoriale iniziato a Messina. 

Rientrare tra i 100 giovani under 30 di Forbes Italia è per me un grande onore e un sogno che si realizza. Questo riconoscimento mi stimola a dare sempre il massimo e a impegnarmi a sviluppare il mio progetto, con l’obiettivo di diffondere le eccellenze siciliane sempre di più. Un patrimonio immenso che ogni giorno raccontiamo da Messina a Milano. Un grande merito va anche alla mia famiglia che negli anni ha posto le basi per arrivare dove sono oggi” dichiara Salvatore.

Cannata Sicilian bakery, una tradizione di famiglia

Cannata Sicilian Bakery è il primo bakery bistrot a Messina, nato da un’idea di Salvatore Cannata, dove ogni giorno vengono proposti i migliori prodotti della tradizione siciliana, introducendo anche un servizio di catering, con prodotti artigianali realizzati dalla famiglia Cannata. Salvatore si occupa del lato imprenditoriale di un’azienda che da panificio, si è evoluta e consolidata nel tempo, fino a esportare il proprio know how e diffondendo la cultura gastronomica siciliana, fino a Milano.

I Compari, Sicily for life il progetto che intende educare il palato dei milanesi ai sapori della tradizione siciliana

Approda a Milano nel 2019 il progetto Cannata Sicilian Bakery, fortemente voluto dall’imprenditore Salvatore Cannata, deciso a confrontarsi con una realtà cosmopolita come quella milanese. Dopo un primo anno di grande successo del format che propone le ricette iconiche della tradizione siciliana, Salvatore e la sua famiglia sposano un progetto di espansione che si traduce in I Compari, Sicily for life. Il locale, diventato un punto di riferimento per i milanesi, è una bakery provvista di caffetteria e laboratorio a vista, dove le materie prime prendono vita nel massimo rispetto delle tradizioni, mantenendo costantemente uno sguardo alla contemporaneità e all’innovazione. La proposta del locale comprende tutti i prodotti tipici, a partire dalla celebre focaccia messinese, il pitone fritto, gli iconici arancini con il riso siciliano e i cannoli. E ancora, brioches col tuppo, da accompagnare alla celebre granita siciliana e una selezione esclusiva di diverse varianti di pane, fresco e sfornato tutti i giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link