Cantina Tollo sostiene la quarta edizione dei Food&Wine Italia Awards

Cantina Tollo sostiene la quarta edizione dei Food&Wine Italia Awards premiando il progetto ALT Stazione del Gusto e il ristorante Numero Zero di Perugia, rispettivamente per le categorie Innovazione nel Cibo e Responsabilità Sociale nel Cibo.
ALT Stazione del Gusto è il progetto dello chef Niko Romito in collaborazione con Enilive che mira a unire cibo buono e gustoso al concetto di ristorazione su strada: un’idea nata nel 2018 grazie ai valori condivisi delle due realtà, che vedono l’innovazione come risorsa e che hanno il desiderio di mettere sempre al centro le persone.
Numero Zero è invece il locale di Perugia dove metà della brigata è composta da pazienti psichiatrici affiancati da professionisti della ristorazione, supervisionati da uno staff clinico. Di giorno centro diurno psichiatrico e di sera ristorante, lo spazio è pensato per creare un’opportunità di socialità per i pazienti, ma anche un’inclusione vera che si concretizza in un lavoro retribuito.
“Siamo entusiasti di essere testimoni di questi due progetti totalmente in linea con la natura e la mission di Cantina Tollo” afferma il Presidente Luciano Gagliardi. “Il nostro gruppo, infatti, lavora con grande attenzione alla dimensione della socialità da sempre e attraverso la continua ricerca punta a creare nuove prospettive di valorizzazione del territorio così come hanno fatto queste sue splendide realtà che oggi abbiamo l’onore di premiare”, chiosa il Direttore Generale Andrea Di Fabio.
I riconoscimenti sono stati assegnati da un board composto dalla redazione di Food&Wine Italia e da autorevoli giornalisti, blogger ed esperti di comunicazione e design. La cerimonia di consegna dei premi, presentata dalla conduttrice Francesca Romana Barberini, si è svolta lunedì 27 novembre nella Casa del Cinema a Villa Borghese, a Roma.
In particolare, ALT Stazione del Gusto è stato premiato nella categoria Innovazione del Cibo perché considerato un progetto scalabile che unisce innovazione energetica, servizi e food di qualità, ingegnerizzando, rendendo accessibile anche a giovani investitori un modello di ristorazione su strada con un approccio popolare che offre un contenuto di qualità e di ricerca a prezzi accessibili con un’offerta trasversale dalla colazione alla cena.
Numero Zero si è invece aggiudicato la menzione Responsabilità Sociale nel Cibo per essere un virtuoso progetto di inclusione socio-lavorativa che indaga il tema della salute mentale nel mondo della ristorazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link