La Cantina Poletti si è aggiudicata la Cavim di Imola

È la Casa vinicola Poletti Srl di Imola ad essersi aggiudicata all’asta la Cavim (Cantina viticoltori imolesi) di Sasso Morelli per 2,8 milioni di euro. Il prezzo base d’asta era di 3,8 milioni di euro ma dal momento che lunedì 26 febbraio 2024, giorno di apertura delle buste, non erano pervenute offerte, la cifra è scesa come previsto. Alla Casa vinicola Poletti, che in sede di gara ha confermato la proposta di acquisto da tempo formalizzata, era già stato riconosciuto il diritto di prelazione sul maggior prezzo raggiunto all’asta visto che l’affitto del ramo d’azienda stipulato ad agosto comprendeva la presentazione di una contemporanea proposta d’acquisto.

Contratto di affitto grazie al quale la Cavim aveva scampato la chiusura. La storica cooperativa con sede in via Correcchio, che riuniva circa 500 viticoltori del territorio, dalla scorsa primavera si trovava in una procedura di composizione negoziata della crisi, un nuovo strumento più snello che permette ai creditori di essere risarciti più velocemente. «Siamo contenti, ma ora bisogna rimboccarsi le maniche e lavorare, perché questo è un punto di partenza e non di arrivo – fanno sapere dalla famiglia Poletti -. C’è entusiasmo, però si tratta solo del primo passo di una crescita che va mantenuta e consolidata».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link