Goppion Caffè sostiene l’empowerment femminile in Guatemala

Goppion Caffè continua la campagna a sostegno del lavoro delle donne con l’edizione speciale di Espresso di Piantagione CSC®, la miscela che contribuisce a restituire dignità alle coltivatrici di caffè guatemalteche della zona del Petatán, spesso svantaggiate da un sistema di mercato iniquo. L’iniziativa solidale è frutto della collaborazione tra il Consorzio CSC – Caffè Speciali Certificati, al quale la storica torrefazione di Preganziol è affiliata dal 1997, e l’organizzazione non profit romana Amka.
“Goppion Caffè da sempre promuove una cultura di genere sana e le pari opportunità – dichiara Paola Goppion, responsabile comunicazione e marketing di Goppion Caffè e attuale Presidente di CSC –. Grazie alla collaborazione con Amka riusciamo a favorire l’indipendenza economica del gruppo di caficultoras guatemalteche coinvolte nel progetto e offrire loro giustizia sociale e condizioni di lavoro dignitose. Anche nella nostra comunicazione social diamo valore al ruolo femminile nella storia e nel mondo: nei profili e nel sito Goppion Anna Maria Pellegrino racconta dodici storie di donne che hanno (o hanno avuto) un rapporto speciale con il caffè e che sono simbolo di cambiamento e liberazione dagli stereotipi. Stiamo inoltre organizzando degli incontri dedicati alle tematiche della violenza di genere”.
L’edizione speciale di Espresso di Piantagione CSC® utilizza caffè proveniente dalla piantagione Doña Lucero, nel Dipartimento del Huehuetenango, a nord-ovest del Paese, dove la coltivazione, la lavorazione e la vendita del caffè rappresentano la principale fonte di occupazione e sussistenza del popolo indigeno, scandendo il ritmo e lo stile di vita dell’intera comunità. Il progetto, che mira a creare nuove opportunità e a migliorare le condizioni di vita delle donne, nell’ultimo anno ha registrato un notevole incremento: dalle 80 caficultoras coinvolte all’inizio del 2023, oggi include 100 beneficiariee conta più di 25mila chili di chicchi lavorati nel 2024. Inoltre, grazie a un’adeguata formazione e alla distribuzione degli strumenti necessari allo sviluppo di nuove conoscenze, le donne hanno acquisito maggiore consapevolezza delle proprie capacità e si sono unite per costituire la Cooperativa Integral de Comercialización de Responsabilidad Limitada Ix Axol, diventando un soggetto giuridico indipendente: un passo significativo verso l’emancipazione e l’empowerment femminilein Guatemala.
“Le donne rurali guatemalteche combattono ogni giorno contro una serie di discriminazioni che impediscono la loro affermazione economica, personale e sociale – continua Fabrizio FrinolliPuzzilli, Presidente di Amka –. Negli ultimi tre anni abbiamo lavorato nella regione di Huehuetenango e il caffè Doña Lucero è il racconto del percorso di dedizione, sacrificio e successo delle cento caficultoras coinvolte nel progetto: donne che ci hanno creduto fino in fondo e che si sono impegnate duramente per dimostrare le loro enormi capacità come lavoratrici, produttrici e, ora, anche imprenditrici”.
Espresso di Piantagione CSC® è composta da qualità Arabica di origine etiope e brasiliana, da caffè guatemalteco Doña Lucero e una percentuale fino al 10% di Robusta India Parchment. Il risultato è un espresso dai sentori di vaniglia, cacao e pane tostato.
Contraddistinto nel packaging da un bollino di certificazione CSC e Amka, questo caffè è stato scelto da molti bar sia in Italia che all’estero ed è disponibile nelle caffetterie Goppion e nei locali affiliati nella versione da 250 grammi, oltre che nello shop online aziendale al prezzo di 7 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link