Fondo agroalimentare, già oltre 8mila domande

Al momento sono circa 8.300 le domande presentate dalle imprese, e regolarmente registrate sulla piattaforma di Invitalia, nelle prime 8 ore di apertura dello sportello del ‘Fondo per il sostegno delle eccellenze della gastronomia e dell’agroalimentare italiano’.

Più in dettaglio, sono circa 8.000 le domande per l’acquisto di macchinari e beni strumentali e circa 300 quelle per l’assunzione di giovani diplomati nei servizi dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera.
La misura, promossa dal ministero dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste e gestita da Invitalia, si rivolge alle imprese dei settori ristorazione, pasticceria e gelateria, con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio agroalimentare ed enogastronomico italiano.
La dotazione complessiva è di 76 milioni di euro: 56 milioni di euro per l’acquisto di macchinari e beni strumentali e 20 milioni di euro per l’assunzione di giovani diplomati.
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link