“Impiatta l’Impatto” il progetto Camst per menù a basso impatto ambientale nelle mense scolastiche

Prende il via da venerdì 19 aprile la sperimentazione di “Impiatta l’Impatto”, il progetto realizzato da Camst group in collaborazione con MUGO che vedrà l’introduzione, una volta a settimana, nelle mense scolastiche di Bastia Umbra, di menù a basso impatto ambientale. La sperimentazione durerà fino alla fine di questo anno scolastico, coinvolgendo le scuole primarie, per un totale di circa mille pasti al giorno.

Il progetto scientifico, partendo dal calcolo delle emissioni di CO2e generate dalla preparazione dei piatti presenti in menù, propone nuove ricette vegetali, sane e gustose, a minor impatto ambientale e rispondenti alle esigenze nutrizionali dei bambini.

Per compensare l’impatto climatico generato, Camst group sosterrà attraverso l’acquisto di Crediti di Carbonio certificati (Gold Standard e VCS) progetti di forestazione, agricoltura generativa e filtrazione d’acqua con l’obiettivo di mitigare le emissioni di gas serra. L’impatto climatico medio delle giornate “Impiatta l’impatto” sarà di 0,581 CO2e; tutti i piatti sono stati analizzati attraverso il framework della Product Carbon Footprint per misurare le emissioni di anidride carbonica per singola porzione. 
Grazie alla diffusione di video, schede quiz e guide informative rivolte a bambini, famiglie e insegnanti, inoltre, si punta a rendere consapevoli tutti i soggetti coinvolti nella ristorazione scolastica, sull’impatto delle proprie scelte alimentari e sui legami tra cibo, salute e sostenibilità ambientale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link