Latteria Soresina e Zanetti acquisiscono Saviola, nuovo polo dei formaggi

La cooperativa Latteria Soresina e la Zanetti SpA hanno acquisito il 100% di Saviola SpA primario attive dei mercati del Grana Padano e del Parmigiano Reggiano con un fatturato di oltre 140 milioni di euro.

Latteria Soresina, con i suoi 518 milioni di euro di fatturato consolidato, è la più grande cooperativa di primo grado nel mondo lattiero caseario Italiano, leader mondiale nella produzione del Grana Padano e riconosciuta per eccellenze come il Burro, il Provolone, il Latte confezionato, Gorgonzola e Parmigiano Reggiano.

Zanetti S.p.A. fondata nel 1900 e controllata dalla Famiglia, è il più grande venditore e primo esportatore di Grana Padano e Parmigiano Reggiano oltre che di altre eccellenze Italiane, con un fatturato oltre 680 milioni il 70% sui mercati esteri in 108 Paesi.

Per le dimensioni si tratta di un’operazione di primaria importanza nel mondo lattiero caseario ed in particolare modo nei mercati dei formaggi duri DOP come Grana Padano e Parmigiano Reggiano.

 “Come per tutte le nostre acquisizioni si tratta per noi di una operazione strategica volta alla crescita industriale di Latteria Soresina. Affrontare i mercati sempre più concentrati e che necessitano di investimenti in innovazione, sostenibilità ed efficienza implica integrarci con nuove risorse coerenti con le nostre linee aziendali per attrezzarci e dare continuità ai nostri oltre 124 anni di storia. Gli asset che saranno apportati da Saviola saranno importantissimi al fine di perseguire la nostra missione e le nostre strategie” ha commentato Tiziano Fusar Poli, Presidente di Latteria Soresina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link