Emanuele Alvaro della gelateria Maravè di Roma vince il “Palatino d’oro”

E’ Emanuele Alvaro della gelateria Maravè di Roma, a Campo de’ Fiori, a vincere il “Premio Palatino d’Oro”, il concorso organizzato dall’Associazione Italiana Gelatieri (AIG) svoltosi presso la sede della Centrale del Latte di Roma, al quale hanno partecipato le migliori gelaterie italiane. Il vincitore del primo premio accede di diritto alla fase finale della Coppa Italia di Gelateria, organizzata a Novembre a Roma dall’Associazione Italiana Gelatieri. 

L’evento nasce dalla volontà di celebrare la tradizione culinaria basata sul latte fresco prodotto e distribuito della Centrale, e consolida il legame con i consumatori di oggi e di domani. Un’ulteriore occasione per ribadire la centralità dell’Azienda come punto di riferimento per il latte fresco di alta qualità, che si inserisce perfettamente nel piano di rilancio messo a punto dai vertici della Società dopo il passaggio di proprietà al Comune di Roma e agli allevatori del Lazio, nel quale rientrano il progetto “Bartist” inaugurato lo scorso febbraio, per la fornitura di latte fresco ai bar della Capitale e che proseguirà anche nei prossimi mesi con il lancio sul mercato di nuovi prodotti di gelateria con il marchio della Centrale. 

“Ospitando la competizione dell’Associazione Italiana Gelatieri, la Centrale del Latte di Roma conferma il proprio impegno per il sostegno al settore della gelateria artigianale e per la valorizzazione dei nostri talenti artigiani” ha dichiarato il Presidente della Centrale del latte di Roma, Fabio Massimo Pallottini. “Come sanno bene all’AIG, l’eccellenza del gelato italiano è possibile solo grazie all’utilizzo di latte e panna di alta qualità ed è per questo che i migliori gelatieri, conoscendo gli ottimi standard che la Centrale offre ai consumatori, si rivolgono a noi e agli allevatori del Lazio” conclude Pallottini.

La Coppa Italia non rappresenta solo una competizione ma è anche un momento importante perché dà la possibilità ai gelatieri italiani di sperimentare nuovi gusti e tendenze” ha spiegato il segretario generale dell’Associazione Italiana Gelatieri Claudio Pica. In questa tappa di qualificazioni l’eccellenza ha giocato un ruolo importante: da un lato il gelato artigianale italiano oggi tra le materie prime del nostro Made in Italy, dall’altro la Centrale del Latte di Roma grande realtà economica e punto di riferimento nella produzione e distribuzione del latte fresco. Insieme al prestigioso concorso Palatino d’Oro, i nostri gelatieri hanno seguito anche dei seminari sul latte fresco per esaltare il binomio latte e gelato”, conclude Pica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link